Home Articoli archiviati
Articoli archiviati
Salone del Restauro di Ferrara 2012 Stampa E-mail
Notizie - Ultime
Scritto da Amministratore   

SALONE dell’ARTE del RESTAURO e della CONSERVAZIONE dei BENI CULTURALI e AMBIENTALI
Ferrara, 28/31 marzo 2012
XIX edizione
 
Ripartire dai Beni Culturali per migliorare la qualitĂ  della vita
In questo momento storico così delicato, caratterizzato dalle difficoltĂ  derivanti dalla crisi economica  mondiale, Il Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali di Ferrara rimette al centro la vera risorsa del nostro paese, ovvero il nostro patrimonio storico-artistico e ambientale, da cui occorre ripartire, perchĂ© costituisce la nostra vera, reale, ma soprattutto irriproducibile ricchezza. Una risorsa che deve trovare sedi appropriate, opportunitĂ  e professionalitĂ  che, sinergicamente, siano in grado di valorizzarli e trasformarli in un importante volano dell’economia nazionale.
Il Salone del Restauro si rinnova
E lo fa a partire dal segno distintivo del proprio logo. Una “R” più solida, che racchiude in sé l’essenza dei materiali dell’architettura da conservare, e che si esprime in un design più contemporaneo, espressione di una volontà precisa di porsi in relazione con i grandi temi dell’attualità contemporanea.

Con esso inaugurerĂ  presto anche un nuovo sito internet, un vero portale dedicato al restauro che avrĂ  il pregio di veicolare notizie dedicate a questo settore e alla conservazione dei beni culturali e ambientali e che si vorrebbe fruito come una piattaforma aperta di scambio di informazioni con i nuovi media, i siti e portali di architettura,  le istituzioni, gli Ordini, le CNA, e le associazioni di categoria.
 
Le novitĂ  e gli appuntamenti
La XIX edizione del Salone si terrà nel complesso fieristico della città estense dal 28 al 31 marzo 2012, ed ospiterà oltre 250 spazi espositori (produttori di materiali, tecnologie, attrezzature museali, servizi e software, centri per il restauro, Fondazione bancarie, Università, Enti pubblici). Molto ricco il programma di conferenze e seminari, che tratteranno i temi di più grande attualità attraverso un nuovo linguaggio comunicativo che sappia stimolare il dibattito sui grandi temi attinenti alla conservazione del nostro patrimonio artistico, vero fulcro d’interesse della manifestazione. Per dare il senso del programma, ricordiamo che nel 2011 si sono tenuti 52 convegni internazionali e 105 incontri e seminari organizzati dagli Espositori.
Quattro giorni di incontri con le aziende e con i professionisti, mostre e presentazioni, talks e seminari, con focus speciali su argomenti di forte attualità nel settore come il restauro del legno, la manutenzione degli edifici e delle dimore storiche, il risparmio energetico nei luoghi d’arte, progetti speciali e dibattiti su tutto ciò che riguarda l’attualità culturale nella sua globalità in rapporto al mondo e alle problematiche del restauro, dell’architettura e dei beni culturali.
A partire da questa edizione, Restauro apre una finestra privilegiata sulla green economy e l’eco-sostenibilità, poiché restaurare non significa solo conservare, ma soprattutto migliorare le condizioni e le prospettive di qualità della vita. Si cercherà quindi di presentare materiali e tecnologie in grado di accrescere gli standard di vivibilità di luoghi abitativi e di lavoro, che possono rappresentare insieme comfort e valore estetico.
Sottolineiamo infine il progetto 5 R, che evidenziano, oltre al Restauro, il Recupero, la Rigenerazione urbana, il Riuso e la Ricerca, con attenzione al risparmio energetico, alle alte prestazioni e alla sostenibilità ambientale, sia per le nuove costruzioni che per il recupero del patrimonio storico ed edilizio. Fondamentale sarà la presentazione dei materiali, delle componenti, degli impianti e dei processi delle costruzioni; la gestione, la manutenzione, la ristrutturazione del patrimonio edilizio costruito e del bene culturale; la progettazione museale, il restauro e la manutenzione del bene storico e artistico, nonché della sua valorizzazione economica.
 
Cultura, Arte e TerritorialitĂ 
Questa nuova edizione del salone del Restauro dedicherà ampio spazio, al suo interno, ai luoghi della cultura che, una volta recuperati, diventano mete privilegiate di un turismo di eccellenza, non soltanto luoghi d’arte italiani, ma anche importanti restauri all’estero diventati sinonimo di un nuovo concetto di arte e territorialità. Saranno presi in esame, con mostre e convegni, case history da India, Brasile, Malta e dai Paesi del Nord Africa.
 
Per ulteriori informazioni:
Tel: 051/6646832 - 864310
Fax 051/864313 - 860965
Mail: info@salonedelrestauro.com
http://www.salonedelrestauro.com/

 

NovitĂ 

confortino.jpg

Visite

mod_vvisit_counterOggi1050
mod_vvisit_counterIeri1481
mod_vvisit_counterQuesta settim.5973
mod_vvisit_counterSettim. Preced.11530
mod_vvisit_counterQuesto Mese28497
mod_vvisit_counterMese Preced.50024
mod_vvisit_counterTotale visite6296356

Online : 22
Today: Lug 18, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitĂ  alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information