Cassettone Impero e consolle Luigi Filippo

Gent.mo Antonio

Il suo cassettone sembrerebbe in legno di noce e interpreta in maniera piuttosto provinciale il gusto dello stile Impero. Il mobile, che potrebbe risalire alla seconda metà del XIX secolo (se non più tardo) risulta di fattura semplice e privo delle caratteristiche di pregio dello stile cui tenta di rifarsi: in legno massello, privo di elementi in bronzo dorato e di lastronature, mancante del piano in marmo apparirebbe destinato a un uso domestico e non di rappresentanza.


Il restauro, troppo drastico, ha inoltre privato il mobile con una scura colorazione artificiale della patina e del colore naturale del legno comportando come conseguenza l’estrema evidenza di bocchette e pomoli, inadatti al tipo di mobile e completamente falsi. Il suo valore non supera i 2000 Euro.



Circa la consolle, in mogano e piuma della stessa essenza, essa risale al periodo tra il 1830-1840. Genericamente ascrivibile all’Italia Meridionale interpreta perfettamente il gusto borghese dello Stile Luigi Filippo.  In ottimo stato di conservazione ha un valore di circa 3000-3500 Euro.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »