Google new 2018

   
 

Silvia Fini abita ed opera a Bologna. E' iscritta al Ruolo Periti Esperti di Antiquariato presso la Camera di Commercio in Bologna all'Albo dei Consulenti Tecnici del Giudice presso il Tribunale di Bologna.

 

Ringrazio caldamente la dott.ssa Fini Silvia che ha collaborato con professionalità ed amicizia fornendo il suo prezioso contributo per il servizio di consulenze del nostro sito.

Per i suoi impegni di lavoro questa collaborazione oggi si interrompe nella speranza che continui sotto altre forme.

Alcune delle numerose consulenze fornite dalla dott.ssa Fini rimangono comunque presenti sul nostro sito nella forma " Consulenze Archiviate", che comunque rimangono sempre valide per un consulto e approfondimento.

Il Servizio di Consulenza, continua grazie all'Antiquario KATIA LOI che  prendendo il testimone dalla dott.ssa Fini, curerà il nuovo spazio "L'esperto Risponde"

Home Consulenze archiviate Coppia di comodini Luigi Filippo
Consulenze archiviate
Coppia di comodini Luigi Filippo Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze Antiquariali
Scritto da Silvia Fini   
Uno dei due comodini

Domanda

Salve io sono Antonio ,  questa e una coppia di comodini in noce penso siano calabrese. Grazie e a presto. A proposito dimenticavo di chiederle se è normale che i piedi posteriori siano di 3 cm piu bassi, saluti.

Risposta

Ben tornato sig. Antonio,
la coppia di comodini in suo possesso e della metà dell'800, in stile Luigi Filippo, probabilmente impiallacciati in noce...le dico probabilmente perchè da quella foto e impossibile distinguere se si tratta di un mobile in massello o meno. Il valore della coppia si aggira attorno alle 900 Euro. Per quanto riguarda i piedi, non esiste una regola fissa per l'attaccatura: a volte sul fronte e sui lati il cornicione viene applicato più basso rispetto alla schiena e di conseguenza i piedi davanti sono più corti di quelli dietro, quindi se sta in piedi regolarmente, sono i suoi. Se invece ha problemi di equilibrio, li fotografi e vedrò se e un problema di usura, se sono stati tagliati o sostituiti.

Cordiali saluti.

Silvia Fini



Replica

A seguito della replica del Sig. Antonio che specificava che il comodino è in noce massello l'antiquario ha continuato:

Riguarado ai comodini in massello di noce, anche qui l'utilizzo del marmo e tipicamente francese ed e raro trovarlo in questo periodo sui mobili Italiani, tuttavia, la venatura del legno, le torniture e lo stile tipicamente Albertino, mi fanno propendere per mobili piemontesi. Si trovano ancora sul mercato antiquario, le camere complete in stile Albertino ed i letti hanno dimensioni veramente molto alte e monumentali...in magazzino ho proprio un letto matrimoniale di questo periodo ed i comodini avevano sicuramente una notevole altezza.

 

 

Visite

mod_vvisit_counterOggi235
mod_vvisit_counterIeri1780
mod_vvisit_counterQuesta settim.11023
mod_vvisit_counterSettim. Preced.11996
mod_vvisit_counterQuesto Mese37446
mod_vvisit_counterMese Preced.51411
mod_vvisit_counterTotale visite6406496

Online : 19
Today: Set 22, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information