Google new 2018

piano_2005_27c

Consulenza a cura di Stefano Rogledi

tecnico-accordatore e restauratore.

Invia la tua richiesta di consulenza

Tutti i servizi sono gratuiti

Si avverte che a fronte delle numerose richieste che pervengono, può accadere che non sia possibile dare risposta a tutte.

Ci scusiamo in anticipo.


Stefano Rogledi è anche l'autore de "La storia del Pianoforte"

Home Consulenza Pianoforti Restauro amatoriale
Consulenza Pianoforti
Restauro amatoriale Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze per il Pianoforte
Scritto da Stefano Rogledi   

Domanda

CARO STEFANO POSSIEDO UN PIANOFORTE CARL HARDT, STUTTGART COLORE NERO  VERTICALE TASTI IN AVORIO MATRICOLA 7522 CON MEDAGLIA GERGRUNDET 1855 NON POSSIEDO FOTO AL MOMENTO RIUSCIRESTI A VALUTARLO

GRAZIE FRANCESCA


Risposta

Gentile Francesca,
il pianoforte in oggetto presenta (purtroppo) un "restauro" di stampo amatoriale.
Alcuni componenti sono stati sostituiti (martelli-smorzatori, freccia azzurra), altri, di altrettanta fondamentale importanza sono originali e in condizioni fatiscenti (paramartelli-bretelline/frecce rosse, e certamente i cavalletti, non inquadrati in foto).

Tastiera e martelli sono stati riassemblati in modo erroneo, in quanto presentano un terribile effetto "onda" (il termine m è
venuto spontaneo in questo momento, data l'entità del guaio...). La complanarità è totalmente assente, con tutti guai connessi.
Le corde molto probabilmente anch'esse malamente sostituite, senza che al contempo sia avvenuta la consueta (in questi casi) sostituzione
delle caviglie di accordatura..
Tralasciamo le condizioni del mobile che non ha subito alcun restauro, se non un "trattamento peggiorativo" non ben precisato.
Così com è questo pianoforte, chiaramente insuonabile (che emetta qualche suono non ben identificato è altra cosa), possiede
un valore purtroppo pari a zero.
Questo strumento ha sempre "goduto" di cattiva manutenzione e cura.

Cordiali saluti, Stefano Rogledi

 

 

Vuoi una stima o una valutazione del tuo Pianoforte??

Per questo servizio si prega di allegare alla richiesta immagini della parte interna (meccanica, martelli,caviglie di accordatura) dello strumento, annotando se possibile il numero di matricola ove non evidente in foto. Una fotografia della parte esterna in generale e dei tasti è ugualmente gradita.


Vuoi conoscere l'anno di fabbricazione del tuo Pianoforte??

Questo servizio si rivolge a quanti desiderano conoscere l'anno di fabbricazione di un Pianoforte. Per poter effettuare tale ricerca è necessario indicare in modo preciso la marca (comprese eventuali iscrizioni riguardanti la città sede della fabbrica o altro), e il numero di matricola dello strumento (in genere riportato nella parte interna superiore, impresso sul telaio di ghisa vicino alle caviglie di accordatura, oppure sui fianchi interni sempre nella parte superiore).

ES: "C.BECHSTEIN", Berlin, n¬į 94573

Invia la tua richiesta di consulenza

Visite

mod_vvisit_counterOggi370
mod_vvisit_counterIeri1995
mod_vvisit_counterQuesta settim.4260
mod_vvisit_counterSettim. Preced.16266
mod_vvisit_counterQuesto Mese38898
mod_vvisit_counterMese Preced.55048
mod_vvisit_counterTotale visite6517079

Online : 21
Today: Nov 20, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information