Google new 2018

piano_2005_27c

Consulenza a cura di Stefano Rogledi

tecnico-accordatore e restauratore.

Invia la tua richiesta di consulenza

Tutti i servizi sono gratuiti

Si avverte che a fronte delle numerose richieste che pervengono, può accadere che non sia possibile dare risposta a tutte.

Ci scusiamo in anticipo.


Stefano Rogledi è anche l'autore de "La storia del Pianoforte"

Home Consulenza Pianoforti Pianoforte verticale GAVEAU
Consulenza Pianoforti
Pianoforte verticale GAVEAU Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze per il Pianoforte
Scritto da Stefano Rogledi   

Domanda

 Scrivo da Roma, ho un pianoforte verticale marca GAVEAU di cui desidererei sapere una valutazione oggettiva. Inciso nel legno c √® il n¬į 2779, mentre su una targhetta metallica c' √® 64113.
Ringraziandola per la consulenza, Le invio distinti saluti.
Patrizia 

Risposta

Gentile Sig. Patrizia,
il suo Gaveau verticale matricola 64113 è del 1918. L elegante targhetta di ottone indica il numero dello strumento.
La fabbrica Gaveau ha prodotto strumenti di straordinaria raffinatezza, sia estetica che sonora.
Il suono di questi pianoforti è molto personale, tipico.
Profondità, eleganza, morbidezza timbrica, che può diventare addirittura aerea... sono le caratteristiche che troviamo in questi particolari strumenti, la cui sonorità è particolarmente indicata per il repertorio romantico, Chopin in testa, fino ad arrivare a Satie, Debussy, Faurè.
La timbrica è distante anni luce da certe fredde "metallicità" di tanti strumenti anche di pregio.
Era, tra l'altro, il pianoforte preferito da Alfred Cortot, grande pianista del 900, allievo di un allievo di Chopin, diverse foto lo ritraggono seduto a un Gaveau.
Personalmente sono particolarmente affezionato a questa firma; ho terminato di recente un restauro integrale di un  Gaveau mezza coda del 1923 (matricola 79029), di propriet√† di un grande pianista concertista.
Allego alcune foto esemplificative della cura del dettaglio; la realizzazione del mobile (in splendido palissandro), reca una disposizione di venature che formano una sorta di raggio di sole, in tutte le parti dello strumento.
Una poesia perduta purtroppo, da quando la fabbrica chiuse i battenti dopo diverse traversie all'inizio degli anni 70.
Uno strumento da conservare con cura.

Cordiali saluti
Stefano Rogledi

 

Vuoi una stima o una valutazione del tuo Pianoforte??

Per questo servizio si prega di allegare alla richiesta immagini della parte interna (meccanica, martelli,caviglie di accordatura) dello strumento, annotando se possibile il numero di matricola ove non evidente in foto. Una fotografia della parte esterna in generale e dei tasti è ugualmente gradita.


Vuoi conoscere l'anno di fabbricazione del tuo Pianoforte??

Questo servizio si rivolge a quanti desiderano conoscere l'anno di fabbricazione di un Pianoforte. Per poter effettuare tale ricerca è necessario indicare in modo preciso la marca (comprese eventuali iscrizioni riguardanti la città sede della fabbrica o altro), e il numero di matricola dello strumento (in genere riportato nella parte interna superiore, impresso sul telaio di ghisa vicino alle caviglie di accordatura, oppure sui fianchi interni sempre nella parte superiore).

ES: "C.BECHSTEIN", Berlin, n¬į 94573

Invia la tua richiesta di consulenza

Visite

mod_vvisit_counterOggi1425
mod_vvisit_counterIeri1892
mod_vvisit_counterQuesta settim.3317
mod_vvisit_counterSettim. Preced.11800
mod_vvisit_counterQuesto Mese32829
mod_vvisit_counterMese Preced.49780
mod_vvisit_counterTotale visite6350468

Online : 37
Today: Ago 20, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information