Google new 2018

piano_2005_27c

Consulenza a cura di Stefano Rogledi

tecnico-accordatore e restauratore.

Invia la tua richiesta di consulenza

Tutti i servizi sono gratuiti

Si avverte che a fronte delle numerose richieste che pervengono, può accadere che non sia possibile dare risposta a tutte.

Ci scusiamo in anticipo.


Stefano Rogledi è anche l'autore de "La storia del Pianoforte"

Home Consulenza Pianoforti Pianoforte Boisselot &Fils a Coda
Consulenza Pianoforti
Pianoforte Boisselot &Fils a Coda Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze per il Pianoforte
Scritto da Stefano Rogledi   

Gradirei una vostra consulenza sul mio pianoforte per conoscerne l'anno di costruzione, le caratteristiche ed il valore commerciale.
In sede di restauro, tra l'altro, sono state sostituite tutte le corde e le caviglie.
All'interno si legge, a fianco al nome,  un numero di matricola che dovrebbe essere: 25430
cordiali saluti
Alfonso

 

Risposta

Gentile Sig. Alfonso
il suo bel pianoforte Boisselot in palissandro dovrebbe risalire al 1870 circa.
Le datazioni di questa fabbrica purtroppo non sono certificate; rimane così una piccola forbice di imprecisione.
L esecuzione del restauro purtroppo ha tralasciato qualche aspetto fondamentale, ad esempio la tavola armonica, le cui fessurazioni non sono state riparate.
Conseguentemente immagino non sia stata presa in considerazione la "carica di risonanza", fattore determinante per la buona riuscita di ogni restauro, la cui finalità deve sempre essere il miglior risultato possibile dal punto di vista timbrico-sonoro.

Sostituendo le corde infatti si ha a disposizione il pianoforte "disarmato", cioè senza trazione e carico sulla tavola armonica esercitato dalle corde, che spingono in giù la tavola stessa.
Questa spinta verso il basso deve essere "di un certo tipo" e "con la giusta dose", e va ripristinato (a cordiera smontata appunto) inevitabilmente dopo più di cento anni di vita dello strumento... br>

Prima di affrontare questo problema si procederà alla sverniciatura, riparazione delle fessurazioni e successiva  riverniciatura della tavola armonica, che donerà anche allo strumento la bellezza estetica di un tempo.

A strumento completamente smontato si ha anche la possibilità di togliere ogni traccia di sporco, polvere e impurità, cosicché ad un suono di ritrovata bellezza e potenza timbrica si unirà il piacere di una vista di incomparabile bellezza estetica.


A quelle condizioni il valore del suo strumento si aggirerebbe intorno ai 7000-8000 euro; è un pezzo storico e interessante.
Così come si presenta, anche se non proprio in cattive condizioni, il valore è da dimezzare.

Cordiali saluti,
Stefano Rogledi

 

 

Vuoi una stima o una valutazione del tuo Pianoforte??

Per questo servizio si prega di allegare alla richiesta immagini della parte interna (meccanica, martelli,caviglie di accordatura) dello strumento, annotando se possibile il numero di matricola ove non evidente in foto. Una fotografia della parte esterna in generale e dei tasti è ugualmente gradita.


Vuoi conoscere l'anno di fabbricazione del tuo Pianoforte??

Questo servizio si rivolge a quanti desiderano conoscere l'anno di fabbricazione di un Pianoforte. Per poter effettuare tale ricerca è necessario indicare in modo preciso la marca (comprese eventuali iscrizioni riguardanti la città sede della fabbrica o altro), e il numero di matricola dello strumento (in genere riportato nella parte interna superiore, impresso sul telaio di ghisa vicino alle caviglie di accordatura, oppure sui fianchi interni sempre nella parte superiore).

ES: "C.BECHSTEIN", Berlin, n° 94573

Invia la tua richiesta di consulenza

Visite

mod_vvisit_counterOggi1219
mod_vvisit_counterIeri1763
mod_vvisit_counterQuesta settim.6567
mod_vvisit_counterSettim. Preced.11800
mod_vvisit_counterQuesto Mese36079
mod_vvisit_counterMese Preced.49780
mod_vvisit_counterTotale visite6353718

Online : 21
Today: Ago 22, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information