Google new 2018

piano_2005_27c

Consulenza a cura di Stefano Rogledi

tecnico-accordatore e restauratore.

Invia la tua richiesta di consulenza

Tutti i servizi sono gratuiti

Si avverte che a fronte delle numerose richieste che pervengono, può accadere che non sia possibile dare risposta a tutte.

Ci scusiamo in anticipo.


Stefano Rogledi è anche l'autore de "La storia del Pianoforte"

Home Consulenza Pianoforti Pianoforte Grotrian-Steinweg
Consulenza Pianoforti
Pianoforte Grotrian-Steinweg Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze per il Pianoforte
Scritto da Stefano Rogledi   



Domanda


Gentile Maestro Rogledi,
sto per acquistare un pianoforte a mezza coda Grotrian-Steinweg. Il tecnico accordatore che me lo ha proposto mi ha detto trattarsi di uno strumento prodotto nel 1981 ma nuovo perché pochissimo suonato. L aspetto generale della meccanica (Renner) e dei martelli sembrerebbe confermarlo.
I miei dubbi derivano principalmente dal fatto che lo strumento ha solamente due pedali pur essendo di costruzione relativamente recente.
Il numero di matricola è 120275.
Le sarei enormemente grato se volesse elargirmi una sua consulenza in tal proposito nel minor tempo possibile poiché per adesso le trattative sono bloccate ma ho paura non lo saranno per molto, e di conseguenza temo di perdere un occasione, visto che il suono del pianoforte è molto bello.
Mi rendo conto che sarà difficile formulare una valutazione complessiva in mancanza di materiale fotografico o - ancora meglio - acustico, ma confido ugualmente in una sua risposta.
Grazie anticipatamente,
cordali saluti.
Fiorenzo


Risposta


Gentilissimo Fiorenzo,

il pianoforte che lei cita è di grandissima qualità e classe. Trattandosi di uno strumento esattamente del dicembre 1977, dovrebbe essere in condizioni eccellenti se davvero poco suonato e ben mantenuto. La timbrica di questi pianoforti è allo stato dell'arte, così come lo sono costruzione e qualità generale. Probabilmente uno dei miei preferiti in senso assoluto. Ne ho restaurati alcuni esemplari e ho clienti possessori di questi strumenti, ho sempre notato quindi una cura costante del dettaglio tecnico. è però uno strumento anche molto sensibile.

(La questione dei due pedali è a mio avviso del tutto ininfluente in questo caso. molti pianoforti tedeschi di alta qualità avevano in catalogo modelli sia a 2 che 3 pedali). Oggigiorno invece tutti i produttori mondiali si sono uniformati allo standard 3 pedali)

Va trattato da vero Rè.

Cordiali saluti,

Stefano Rogledi

 

Vuoi una stima o una valutazione del tuo Pianoforte??

Per questo servizio si prega di allegare alla richiesta immagini della parte interna (meccanica, martelli,caviglie di accordatura) dello strumento, annotando se possibile il numero di matricola ove non evidente in foto. Una fotografia della parte esterna in generale e dei tasti è ugualmente gradita.


Vuoi conoscere l'anno di fabbricazione del tuo Pianoforte??

Questo servizio si rivolge a quanti desiderano conoscere l'anno di fabbricazione di un Pianoforte. Per poter effettuare tale ricerca è necessario indicare in modo preciso la marca (comprese eventuali iscrizioni riguardanti la città sede della fabbrica o altro), e il numero di matricola dello strumento (in genere riportato nella parte interna superiore, impresso sul telaio di ghisa vicino alle caviglie di accordatura, oppure sui fianchi interni sempre nella parte superiore).

ES: "C.BECHSTEIN", Berlin, n° 94573

Invia la tua richiesta di consulenza

Visite

mod_vvisit_counterOggi945
mod_vvisit_counterIeri1860
mod_vvisit_counterQuesta settim.4576
mod_vvisit_counterSettim. Preced.12976
mod_vvisit_counterQuesto Mese27937
mod_vvisit_counterMese Preced.54083
mod_vvisit_counterTotale visite6451070

Online : 38
Today: Ott 16, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information