Google new 2018

piano_2005_27c

Consulenza a cura di Stefano Rogledi

tecnico-accordatore e restauratore.

Invia la tua richiesta di consulenza

Tutti i servizi sono gratuiti

Si avverte che a fronte delle numerose richieste che pervengono, può accadere che non sia possibile dare risposta a tutte.

Ci scusiamo in anticipo.


Stefano Rogledi è anche l'autore de "La storia del Pianoforte"

Home Consulenza Pianoforti Pianoforte Anton Tomaschek
Consulenza Pianoforti
Pianoforte Anton Tomaschek Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze per il Pianoforte
Scritto da Stefano Rogledi   



Domanda



Gentile maestro Rogledi

Ho visitato con interesse il Suo sito.
Ho letto alcune consulenze sul pianoforte Anton Tomaschek di cui ho un esemplare da molto tempo.
Le chiedo gentilmente una valutazione.



Allego foto Tomaschek:
A - Vista di insieme
B - Tastiera completa montata
C - Scorcio tastiera e ribalta con scritta in madreperla
D - Tastiera completa smontata
1 - Scritte interne a matita con data ? o numero di serie ? (1888? 1868?) preceduta da un nome e seguita da una parola abbreviata.

2 - Vano tastiera senza la tastiera
3 - Sotto
4 - Dettaglio tastiera
5 - Dettaglio martelletti
6 - Corde

Come si vede, nel mobile manca una ruota.
Recentemente sono apparsi i tarli e ciò mi preoccupa.
Relativamente allo stato di conservazione dello strumento Le preciso che pur essendo solo uno strimpellatore maldestro
l'ho suonato per molti anni, con una certa soddisfazione, fino all'anno scorso,
accettandone le immaginabili imperfezioni.
Ora vorrei venderlo.

Grazie
Cordiali saluti

Vittorio

Risposta


Gentile Vittorio,
questo strumento è databile circa 1860, progettualmente identico a un esemplare che posseggo io.
Il valore commerciale non è rilevante in quanto il mercato ha una modesta richiesta di tali strumenti,  a fronte invece di una buona presenza e offerta degli stessi.

Le consiglio di procedere ad un trattamento anti-fungineo dei "piantoni", ("travi" di legno) sotto allo strumento, lasciando stare la tavola di risonanza.

Successivamente un buon trattamento anti-tarli se presenti.
Su questo stesso sito, nella sezione apposita, potrà trovare validi consigli su come procedere.
Personalmente quando necessario, dopo il trattamento, che deve essee integrale, sigillo lo strumento e parti di esso per circa 1 mese.
Questa sorta di "camera a gas" provoca l'asfissia di questi poco amati insetti...rendendo quindi efficace il trattamento.  
Un controllo periodico poi è sempre necessario

Sotto alle corde, guardando lo strumento dal leggio, dovrebbe esserci il numero di "serie" di questo strumento (sicuramente di 4 cifre), indicato insieme alla dicitura "Op.----" (opus).

La data 1888 scritta a matita si riferisce ad un intervento di qualche tecnico.

Attenzione ad estrarre e reinserire la meccanica.

Cordiali saluti,
Stefano Rogledi

 

Vuoi una stima o una valutazione del tuo Pianoforte??

Per questo servizio si prega di allegare alla richiesta immagini della parte interna (meccanica, martelli,caviglie di accordatura) dello strumento, annotando se possibile il numero di matricola ove non evidente in foto. Una fotografia della parte esterna in generale e dei tasti è ugualmente gradita.


Vuoi conoscere l'anno di fabbricazione del tuo Pianoforte??

Questo servizio si rivolge a quanti desiderano conoscere l'anno di fabbricazione di un Pianoforte. Per poter effettuare tale ricerca è necessario indicare in modo preciso la marca (comprese eventuali iscrizioni riguardanti la città sede della fabbrica o altro), e il numero di matricola dello strumento (in genere riportato nella parte interna superiore, impresso sul telaio di ghisa vicino alle caviglie di accordatura, oppure sui fianchi interni sempre nella parte superiore).

ES: "C.BECHSTEIN", Berlin, n° 94573

Invia la tua richiesta di consulenza

Visite

mod_vvisit_counterOggi1211
mod_vvisit_counterIeri1763
mod_vvisit_counterQuesta settim.6559
mod_vvisit_counterSettim. Preced.11800
mod_vvisit_counterQuesto Mese36071
mod_vvisit_counterMese Preced.49780
mod_vvisit_counterTotale visite6353710

Online : 25
Today: Ago 22, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information