Google new 2018

piano_2005_27c

Consulenza a cura di Stefano Rogledi

tecnico-accordatore e restauratore.

Invia la tua richiesta di consulenza

Tutti i servizi sono gratuiti

Si avverte che a fronte delle numerose richieste che pervengono, può accadere che non sia possibile dare risposta a tutte.

Ci scusiamo in anticipo.


Stefano Rogledi è anche l'autore de "La storia del Pianoforte"

Home Consulenza Pianoforti Pianoforte Brinsmead & sons
Consulenza Pianoforti
Pianoforte Brinsmead & sons Stampa E-mail
Consulenze - Consulenze per il Pianoforte
Scritto da Stefano Rogledi   



Domanda

Gentilissimo Signor Rogledi,
approfitto della Sua disponibilità,per proporle le foto del mio pianoforte  "Brinsmead & sons",per una valutazione anche sommaria dell'oggetto,dal quale purtroppo, mi dovrò separare al più presto...
P.S.Il numero quasi illeggibile che appare sulla foto è 41906.
Ringraziandola di cuore, La saluto e Le auguro un buon anno br> Giorgio


Risposta



Gentilissimo Giorgio,

la cifra da lei riportata non si riferisce, con tutta probabilità, al numero di produzione. 41900 si riferirebbe all'anno 1895, cosa da escludere direi, dato il progetto ben più avanzato che questo bel pianoforte mostra. Io lo daterei anni 20, tecnologicamente parlando, anche se lo stile del cabinet  (come lo chiamano gli inglesi) è fine ottocentesco. Sembra aver beneficiato di un restauro, cosa che lo rende senz altro appetibile sul "mercato". Le cifre di questi strumenti però non sono mai di grande rilievo. (in media intorno a 1500-2000 euro per gli amanti di questo genere di strumenti). Questo storico marchio fu acquisito nel 1964 dalla "Kemble Piano Group" (grossa fabbrica londinese di pianoforti). La firma (Brinsmead & Sons, London) chiuse nell'anno 1980 con 197.885 strumenti prodotti. (centonovantasettemila..)
Cordiali saluti,

Stefano Rogledi

 

Vuoi una stima o una valutazione del tuo Pianoforte??

Per questo servizio si prega di allegare alla richiesta immagini della parte interna (meccanica, martelli,caviglie di accordatura) dello strumento, annotando se possibile il numero di matricola ove non evidente in foto. Una fotografia della parte esterna in generale e dei tasti è ugualmente gradita.


Vuoi conoscere l'anno di fabbricazione del tuo Pianoforte??

Questo servizio si rivolge a quanti desiderano conoscere l'anno di fabbricazione di un Pianoforte. Per poter effettuare tale ricerca è necessario indicare in modo preciso la marca (comprese eventuali iscrizioni riguardanti la città sede della fabbrica o altro), e il numero di matricola dello strumento (in genere riportato nella parte interna superiore, impresso sul telaio di ghisa vicino alle caviglie di accordatura, oppure sui fianchi interni sempre nella parte superiore).

ES: "C.BECHSTEIN", Berlin, n° 94573

Invia la tua richiesta di consulenza

Visite

mod_vvisit_counterOggi514
mod_vvisit_counterIeri1766
mod_vvisit_counterQuesta settim.5911
mod_vvisit_counterSettim. Preced.12976
mod_vvisit_counterQuesto Mese29272
mod_vvisit_counterMese Preced.54083
mod_vvisit_counterTotale visite6452405

Online : 34
Today: Ott 17, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information