Home Decreti Legge Decreto Legge DLgs 42/2004
Decreti Legge
Decreto Legge DLgs 42/2004 Stampa E-mail
Architettura - Decreti Legge
Scritto da A.B. Caldini   
Indice
Decreto Legge DLgs 42/2004
Interventi "Ammissibili e non"
Contributi per il restauro dei beni culturali
Qualifica del restauratore dei beni culturali
Denuncia di trasferimento di Titolo o di Detenzione

QUALIFICA DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI

Fonte: D. Lgs.42/2004 (Codice, art.182)

Acquisisce la qualifica di "restauratore di beni culturali" colui che:

a) "consegua un diploma presso una scuola di restauro statale di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368, purché risulti iscritto ai relativi corsi prima della data del 31 gennaio 2006".

Si tratta, come risulta dal D. Lgs. 368/2006, dell'Istituto Centrale del Restauro (www.icr.beniculturali.it), dell'Opificio delle pietre dure (www.opificiodellepietredure.it) e dell'Istituto centrale per la patologia del libro (www.patologialibro.beniculturali.it).

b) "colui che, alla data di entrata in vigore del decreto del Ministro 24 ottobre 2001, n. 420, abbia conseguito un diploma presso una scuola di restauro statale o regionale di durata non inferiore a due anni ed abbia svolto, per un periodo di tempo almeno doppio rispetto a quello scolare mancante per raggiungere un quadriennio e comunque non inferiore a due anni, attività di restauro dei beni suddetti, direttamente e in proprio, ovvero direttamente e in rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa con responsabilità diretta nella gestione tecnica dell'intervento, con regolare esecuzione certificata dall'autorità preposta alla tutela dei beni o dagli istituti di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368".

c) "colui che, alla data di entrata in vigore del decreto del Ministro 24 ottobre 2001, n. 420, abbia svolto, per un periodo di almeno otto anni, attività di restauro dei beni suddetti, direttamente e in proprio, ovvero direttamente e in rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa con responsabilità diretta nella gestione tecnica dell'intervento, con regolare esecuzione certificata dall'autorità preposta alla tutela dei beni o dagli istituti di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368".

L'art.182 individua poi tutta una nuova serie di altre specifiche (aumentate negli anni fino all'ultima stesura del Codice) grazie alle quali è possibile conseguire la qualifica di restauratore di beni culturali (Codice, art. 182).

In deroga all'art. 29 del Codice, comma 11, con decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro, la Fondazione Centro per la conservazione e il restauro dei beni culturali La Venaria Reale

(www.centrorestaurovenaria.it) è autorizzata "ad istituire ed attivare, in via sperimentale, per un ciclo formativo, in convenzione con l'Università di Torino e il Politecnico di Torino, un corso di laurea magistrale a ciclo unico per la formazione di restauratori dei beni culturali ai sensi del comma 6 e seguenti dello stesso articolo 29. Il decreto predetto definisce l'ordinamento didattico del corso, sulla base dello specifico progetto approvato dai competenti organi della Fondazione e delle università, senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica".



 

Visite

mod_vvisit_counterOggi1538
mod_vvisit_counterIeri2578
mod_vvisit_counterQuesta settim.9839
mod_vvisit_counterSettim. Preced.16266
mod_vvisit_counterQuesto Mese44477
mod_vvisit_counterMese Preced.55048
mod_vvisit_counterTotale visite6522658

Online : 30
Today: Nov 22, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information