Home Formazione Atti del Convegno Calce 2009
Formazione
Atti del Convegno Calce 2009 Stampa E-mail
Architettura - Formazione
Scritto da A.B. Caldini   
Indice
Atti del Convegno Calce 2009
Per un censimento delle Fornaci da Calce ...
Pietre da Calcina ...
La nuova calce storica di Palizzi ...
La produzione di calce nella campagna romana ...
Malte a base di calce aerea ...
L'uso del caolino come addittivo ...
L'idraulicità nelle malte antiche ...
Diferencias en las cales ....
La datazione delle malte ...
Carta tematica della produzione calce ...
Comportamento di malte a base di calce ...
Dalle malte romane ai bioleganti ...
Malte a base di calce ....
Studio comparato tra trattamenti ...
Applicazione di malte a base di calce ...
Fra archeologia, empiria e scenza ...
Le fornaci per la produzione della calce ...
Il progetto colore ...
Le cave di Visone ...
Archeologia dell'edilizia storica ...
I leganti dell'edilizia storica ...
Le fornaci per la produzione ...
L'oro bianco di Cogoleto ...
Calchere a fuoco intermittente ...


FRA ARCHEOLOGIA, EMPIRIA E SCIENZA: UNA PROPOSTA PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE RESISTENZE DELLE MALTE


Mannoni Tiziano


Istituto di Storia della Cultura Materiale

***


Si descrivono brevemente i risultati delle ricerche, alle quali ha partecipato l'Istituto di Storia della Cultura Materiale negli ultimi trent'anni, condotte su malte storiche composte da: terra e calce, gesso e calce, calce senza aggregato, calce magnesiaca con aggregato, calce e pozzolana, calce e cocciopesto, calce e caolino, calce idraulica naturale. Si osserva che non pochi di questi dati che dispongono di prove di durata che vanno dalle centinaia alle migliaia di anni e dei quali si puo escludere la casualita, contrastano con alcuni principi, e con le loro motivazioni, usati nelle tradizioni recenti di cantiere, o sanciti dalla normativa nazionale sulle classificazioni dei leganti sulla base delle loro resistenze. Si fa anche notare che i contrasti osservati non sembrano dipendere dalle caratteristiche chimico-fisiche dei componenti impiegati, messe in luce dalle analisi chimiche e mineralogiche normalmente usate, mentre potrebbero derivare, in tutto o in parte, anche dalle caratteristiche morfologiche della microstruttura globale, come e stato dimostrato per alcuni aspetti dei cementi ed e noto da molto tempo nella metallurgia, e piu di recente in nuovi materiali sintetici che imitano la micromorfologia di certi prodotti biologici con resistenze eccezionali. Si propone pertanto che il Forum Italiano Calce organizzi un progetto condiviso per avviare le prossime ricerche in modo pluridisciplinare; progetto che potrebbe anche ottenere finanziamenti europei.


Tiziano Mannoni, uno dei fondatori e dei ricercatori dell' Istituto di Storia della Cultura materiale (ISCUM), ha conseguito una Laurea in Scienze Naturali e ne ha ricevuto una honoris causa in Architettura. Ha insegnato a Genova per 37 anni a geologi,i architetti e archeologi, tra i quali il minimo comun denominatore era costituito dalla scienza, dalla tecnica e dalla storia dei materiali intrecciate tra loro. Ha lasciato due Laboratori funzionanti di Archeologia: uno presso la Facolta di Scienze della Terra e uno presso la Facolta di Architettura di Genova.

pdf_button scarica gli abstract degli atti del convegno



 

Visite

mod_vvisit_counterOggi1860
mod_vvisit_counterIeri1833
mod_vvisit_counterQuesta settim.7583
mod_vvisit_counterSettim. Preced.16266
mod_vvisit_counterQuesto Mese42221
mod_vvisit_counterMese Preced.55048
mod_vvisit_counterTotale visite6520402

Online : 30
Today: Nov 21, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information