Home Formazione Atti del Convegno Calce 2009
Formazione
Atti del Convegno Calce 2009 Stampa E-mail
Architettura - Formazione
Scritto da A.B. Caldini   
Indice
Atti del Convegno Calce 2009
Per un censimento delle Fornaci da Calce ...
Pietre da Calcina ...
La nuova calce storica di Palizzi ...
La produzione di calce nella campagna romana ...
Malte a base di calce aerea ...
L'uso del caolino come addittivo ...
L'idraulicità nelle malte antiche ...
Diferencias en las cales ....
La datazione delle malte ...
Carta tematica della produzione calce ...
Comportamento di malte a base di calce ...
Dalle malte romane ai bioleganti ...
Malte a base di calce ....
Studio comparato tra trattamenti ...
Applicazione di malte a base di calce ...
Fra archeologia, empiria e scenza ...
Le fornaci per la produzione della calce ...
Il progetto colore ...
Le cave di Visone ...
Archeologia dell'edilizia storica ...
I leganti dell'edilizia storica ...
Le fornaci per la produzione ...
L'oro bianco di Cogoleto ...
Calchere a fuoco intermittente ...


I LEGANTI DELL'EDILIZIA STORICA NELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA: STUDIO PER UNA PRODUZIONE DI MATERIALI COMPATIBILI


Laura MESSINA


Tesi di Dottorato in Conservazione dei Beni Architettonici ed Ambientali . XVI ciclo Tutors Prof. Edoardo Mollica, Prof. Letterio Mavilia Universita degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria . Dipartimento PAU (Patrimonio Architettonico e Urbanistico)

***


La tesi si è posta come obbiettivo di indagare le condizioni di fattibilita per la realizzazione di un impianto per produrre leganti idonei al settore del recupero e della conservazione dell'edilizia storica reggina. A tal fine e stato analizzato il mercato dei leganti "tradizionali" (quantificando sia la potenziale domanda che la reale offerta di prodotti adatti) e il territorio provinciale, alla ricerca di idonee localizzazioni in funzione, soprattutto, della presenza di materie prime utili, per qualità e consistenza, alla produzione suddetta.
Parte I . LA PRODUZIONE DELLA CALCE - Ritenendo la conoscenza del passato indispensabile non solo per capire il presente e l'attuale contesto socio-economico ma anche per poter progettare correttamente gli interventi futuri e stata condotta un'indagine storica sulla calce in ambito provinciale. Sono stati consultati numerosissimi documenti dell'Archivio di Stato di Reggio Calabria, cartografie, pubblicazioni storiche locali e fonti nazionali sia "eclassiche" che
contemporanee. Per colmare le lacune inerenti le tecniche produttive adottate nell'area esaminata, sono stati intervistati alcuni anziani, preziosi custodi della memoria storica del luogo, che hanno fornito un valido apporto sia per comprendere e/o confermare il funzionamento delle calcare della area meridionale della provincia, che per individuare e catalogare numerosi forni, a ciclo continuo e discontinuo, nei comuni di Bova Marina e Palizzi, storicamente molto attivi in tale produzione.
Parte II . IL MERCATO DEI LEGANTI - Al di la dei dati storici sulla produzione e l'offerta locale nel passato, e stato necessario trasporre l'analisi nel presente, studiando la consistenza dell'attuale mercato provinciale della calce. E stato indagato sia il contesto in cui il materiale trova la sua naturale applicazione, ossia i centri storici della provincia, "contenitori" dei manufatti che più necessitano della calce e, nello specifico, il patrimonio edilizio storico in essi stratificatosi. Tale analisi e stata condotta principalmente per via indiretta (analizzando i piu recenti dati Istat, ossia il 14° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, del 2001) ma e stata testata anche per via diretta attraverso un caso studio sul centro storico di Pentedattilo, borgo disabitato del versante ionico meridionale. Nello stesso modo, confrontando dati statistici e informazioni raccolte sul campo, e stata indagata la reale offerta delle imprese provinciali, in termini di gamma di prodotti e di tecnologie utilizzate, facendo altresi cenni all'offerta regionale e nazionale.
Parte III . UN PROGETTO PER LA PRODUZIONE DI LEGANTI COMPATIBILI CON LfEDILIZIA STORICA - Alla luce delle analisi effettuate (quantificazione della potenziale domanda di calce attivabile per il recupero e la conservazione dell'edificato storico provinciale e carenza di aziende in grado di fornire risposte qualitativamente adeguate alle esigenze in ambito provinciale), risultando evidente l'utilità di realizzare un impianto produttivo ex novo, si e verificata la reperibilita di materie prime compatibili a tale produzione in ambito provinciale (ma anche regionale) individuando altresi le loro piu idonee localizzazioni in vista di un conveniente sfruttamento. Sono state analizzate inoltre le singole fasi produttive per individuare l'impianto piu indicato per le specifiche esigenze, ma anche per individuare gli elementi che vanno definiti con esattezza per poter effettivamente dimensionare i reali costi per la realizzazione dell'impianto.

pdf_button scarica gli abstract degli atti del convegno



 

Visite

mod_vvisit_counterOggi90
mod_vvisit_counterIeri2084
mod_vvisit_counterQuesta settim.90
mod_vvisit_counterSettim. Preced.16266
mod_vvisit_counterQuesto Mese34728
mod_vvisit_counterMese Preced.55048
mod_vvisit_counterTotale visite6512909

Online : 25
Today: Nov 18, 2019

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information