Benvenuto! Accedi o registrati.
14 Agosto 2018, 10:48:16 am

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

E' attivo il servizio di Consulenza antiquariale "L'esperto Risponde" offerto dall'antiquario Katia Loi
15268 Messaggi in 2284 Discussioni da 1158 utenti
Ultimo utente: daniele1955
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  www.inforestauro.org
|-+  Messaggi recenti
Pagine: [1] 2 3 ... 10

 1 
 inserito:: 30 Aprile 2018, 11:59:18 am 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da mahalo
ho provato una volta a lucidare con l'olio di lino cotto, ma non avevo la stessa  scivolosità che mi da l'olio paglierino nel fare scorrere il tampone
Tu l'olio lo usi cosi, oppure lo diluisci? in caso con cosa la diluisci ??
Si è un po meno scivoloso ma ci si fa l'abitudine. Io poi ne uso veramente poco. In ogni caso lo diluisco con l'essenza di trementina. Si toglie prima e meglio.

 2 
 inserito:: 29 Aprile 2018, 11:22:13 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da p1950m
Anch'io uso l'olio di lino cotto.
È un po più difficoltosa poi nella brillantatura  togliere l'olio, ma il risultato è molto bello

 3 
 inserito:: 29 Aprile 2018, 06:23:29 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da andrio1979
ho provato una volta a lucidare con l'olio di lino cotto, ma non avevo la stessa  scivolosità che mi da l'olio paglierino nel fare scorrere il tampone
Tu l'olio lo usi cosi, oppure lo diluisci? in caso con cosa la diluisci ??

 4 
 inserito:: 28 Aprile 2018, 06:29:37 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da mahalo
Magari l'olio paglierino non lo usare più. Va tanto bene l'olio di lino, naturale, siccativo, nutriente. Non capisco perché usare quella porcheria.
E infine meglio un mobile brillante che uno lucidato male. L'unica pecca del tuo è che hai fatto un po troppo spessore. Lavorando con alcool lo "spiani" ossia ne togli un po e la lucidatura si distende. Altre soluzioni non ne vedo sinceramente.

 5 
 inserito:: 28 Aprile 2018, 09:30:17 am 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da andrio1979
ho usato l'olio paglierino, che è anche quello che uso per lucidare
capisco che parlando di una cosa senza vederla dal vivo è molto difficile dare un aiuto
provero a continua con l'alcol
ti ringrazio per l'aiuto Wink

 6 
 inserito:: 27 Aprile 2018, 11:27:18 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da mahalo
L'olio che usi per lucidare. Io usavo l'olio di lino un poco diluito. In ogni modo è difficile giudicare/valutare dalla foto almeno presa cosi da lontano.
Per assurdo se continui a oltranza con alcool e basta il lucido lo togli tutto eh. Fino a quanto devi continuare lo vedi tu. Il tampone usalo asciutto ma non asciuttissimo se no non finisci più.

 7 
 inserito:: 27 Aprile 2018, 05:33:54 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da andrio1979
ho provato a fare come hai detto tu, ma non ho trovato miglioramenti Cry
mi sembra diventato anche più lucido di prima, parlo del piano perché ho fatto solo quello. tu cosa ne dici? forse c'e ancora un pochino di olio da togliere ( ne ho usato pochissimo)

Mi sta sorgendo un dubbio Huh tu parlavi di olio paglierino, vero?

https://ibb.co/e38uwx
https://ibb.co/hyaUUH

 8 
 inserito:: 26 Aprile 2018, 12:27:02 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da mahalo
Usa un po di olio (poco poco) NON SUL TAMPONE PER CARITA' e lavora con alcool e basta finché non si è asciugato bene. Certamente poco alcool e passate leggere piuttosto veloci senza sovrapporre. Usa tela pulita ovviamente. Se il caso cambiala a fine lavoro. Fammi sapere ciao

 9 
 inserito:: 26 Aprile 2018, 11:14:28 am 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da andrio1979
Uso pochissimo alcool e passate molto leggere??
grazie

 10 
 inserito:: 25 Aprile 2018, 01:02:07 pm 
Aperta da andrio1979 - Ultimo messaggio da mahalo
Se spaglietto e provo a rilucidare con un tampone quasi asciutto, potrei risolvere?? sempre se riesco bene a eliminare le leggere rigature che si creano per colpa della paglietta
Si potresti ma io eviterei, non è un lucido da buttare giù e rifare. Se usi solo alcool (spianare-schiarire ecc.) "consumi" la gommalacca e appunto la lucidatura "spiana" ossia si distende e naturalmente si abbassa un pochino. Proverei prima così.

Mi spieghi anche un altra cosa... tu dici che essendo gia buono bastava una rinfrescata con poche mani abbastanza asciutte. Come fai passando solo poche mani a lucidare anche lo stucco (che risulta opaco) messo per tappare i buchi dei tarli?. Non dovrei passare più mani per lucidarlo??
Grazie
Lo stucco lo potresti coprire inizialmente con delle toccatine di pennello intinto nella gommalacca se ce ne fosse bisogno ma in realtà io non ho mai avuto questa necessità tranne in rari casi perché essendo poco poroso lo copri quasi subito con la gommalacca anche magra e anche dopo poche passate. Poi lo vedi da solo mentre lavori eventualmente le pennellatine di copertura allo stucco le puoi fare finché lucidi non è necessario farle per forza prima.

Pagine: [1] 2 3 ... 10
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.5 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!