Benvenuto! Accedi o registrati.
13 Novembre 2019, 12:58:43 pm

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

E' attivo il servizio di Consulenza antiquariale "L'esperto Risponde" offerto dall'antiquario Katia Loi
15289 Messaggi in 2289 Discussioni da 1160 utenti
Ultimo utente: Fabio
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  www.inforestauro.org
|-+  Il Restauro del Mobile Antico
| |-+  Arte del Restauro (Moderatori: Giuseppe, aporia, Tullio)
| | |-+  sverniciatore
« precedente successivo »
Pagine: [1] Stampa
Autore Discussione: sverniciatore  (Letto 2514 volte)
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« inserito:: 08 Luglio 2014, 03:30:23 pm »

qualche tempo fa osservavo il restauro di un portone in legno d'ingresso di una vecchia casa abbastanza ammalorato.
stavano usando uno sverniciatore di colore rosa (da un barattolo di vetro) che non aveva un particolare odore di solvente.
la particolarità che mi ha colpito consiste nel fatto che veniva applicato a pezzettini per  volta e subito dopo con una spatola veniva rimosso  lo strato di vernice, lasciando il legno bello pulito.
ho cercato di saperne di più di cosa fosse ma al merito hanno divagato elegantemente su altri argomenti.
la cosa mi incuriosisce perchè tutti gli sverniciatori che ho usato non reagiscono così velocemente, per non parlare poi di quelli all'acqua.
qualcuno potrebbe averne idea?
ciao
Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #1 inserito:: 10 Luglio 2014, 04:27:10 pm »

Penso sia più semplice di quanto immagini, ma essendo reduce dall’ennesimo trasloco e non avendo ancora disfatto le casse con i miei libri, dovrai fare qualche ricerca seguendo poche indicazioni. Per esempio puoi consultare questo indirizzo: http://w3.uniroma1.it/chemo/ftp/test_di_solubilita_final.pdf
È un punto di partenza. Poi puoi consultare i testi di Paolo Cremonesi editi da Il Prato.
In realtà è molto semplice: basta acquistare l’attrezzatura per il test di Feller; trovare il solvente adatto, prendere della sepiolite e mescolarla col solvente. Alla fine della storia risparmi denaro e tempo.
Il set per il test lo trovi presso tutti i negozi di restauro (per es. Sinopia) e presso tutte le ditte serie, come Phase, CTS, Antares, ecc.

Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #2 inserito:: 10 Luglio 2014, 08:55:10 pm »

grazie
ciao
Registrato
gio5
Jr. Member
**
Messaggi: 60


Mostra profilo
« Risposta #3 inserito:: 30 Luglio 2016, 06:03:57 pm »

Volevo chiedere oltre alla sepiolite signor Masoni ;ho  trovato questo addensante Silice colloidale micronizzata cosa ne pensa puo andare bene per farsi uno sverniciatore casalingo. Come altri addensanti per i solventi, quali ci sono e quale è il migliore secondo lei. E dopo rimmosso il grosso dello sverniciatore si pulisce sempre con il nitro.
Registrato
Pagine: [1] Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.5 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!