Benvenuto! Accedi o registrati.
13 Novembre 2019, 01:08:42 pm

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

E' attivo il servizio di Consulenza antiquariale "L'esperto Risponde" offerto dall'antiquario Katia Loi
15289 Messaggi in 2289 Discussioni da 1160 utenti
Ultimo utente: Fabio
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  www.inforestauro.org
|-+  Il Restauro del Mobile Antico
| |-+  Arte del Restauro (Moderatori: Giuseppe, aporia, Tullio)
| | |-+  Verniciare
« precedente successivo »
Pagine: [1] 2 Stampa
Autore Discussione: Verniciare  (Letto 11689 volte)
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« inserito:: 19 Gennaio 2015, 04:08:03 pm »

Ciao a tutti,
ho dei mobili in noce che erano stati verniciati con la gommalacca, siccome questa in vari punti veniva via passandoci solamente le dita, ho deciso di toglierla completamente, sto usando alcool e paglietta, viene via abbastanza bene.. il problema è con cosa vernicio quando ho finito?
La gommalacca la eviterei, è troppo delicata, quindi cosa posso usare? qualcosa che sia reversibile ovviamente..
Alle manigliette vorrei togliere la patina senza rovinarle.. voi cosa usate?
grazie
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #1 inserito:: 28 Gennaio 2015, 04:56:38 pm »

Non so come mai ma senza foto non mi venite mai incontro..
Riprendo questa discussione perché la fase di sverniciatura è quasi completata.
In realtà di vernice non c'era nulla su questi mobili ma solo gommalacca, ho usato alcol per toglierla, il problema è che dove ci sono i leoncini il legno è rimasto più chiaro, cosa posso fare alla fine per dare una bella pulita e ravvivare il legno prima di verniciare?
DOMANDA 1
La DOMANDA 2 è, che vernice usare, mi parlavate di quella fatta con olio di lino, come faccio a prepararla?
DOMANDA 3.. un mio amico aveva una pasta abrasiva per ottone che però non rovina il metallo, avete qualche marca o qualche prodotto da consigliarmi? voglio togliere la patina alle manigliette perché metterò carta interna rossa che crea un bellissimo contrasto con il color oro...

Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #2 inserito:: 28 Gennaio 2015, 09:57:54 pm »

Prepararsi una vernice olioresinosa teoricamente è semplice; il problema è di azzeccare le dosi:
olio di lino cotto;
15% di resina alchidica;
3 per mille di essicativo (si usa per lo più ossido di cobalto);
si può aggiungere un 15% di olio di thung.
Io preferisco comprarla già confezionata: tutto sommato penso mi costi meno.
Puoi darla diluita al 50% con acquaragia; a questo punto puoi uniformare la tinta con dei pigmenti, dopodiché dai la mano finale e rifinisci con cera.
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #3 inserito:: 29 Gennaio 2015, 03:09:46 pm »

Una volta finito di sverniciare i mobili, cos'è che posso usare per pulirlo bene?
Dalle impurità o residui di vernice?

La vernice.
Se la compro già pronta cosa devo cercare?
Come si chiama il prodotto?
Come si fa a rifinire con la cera?
Grazie
Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #4 inserito:: 29 Gennaio 2015, 06:17:22 pm »

Per terminare la pulizia puoi usare acqua (che è il miglior solvente universale); io vi aggiungerei qualche goccia di tensioattivo ed userei un panno umido. Oppure puoi usare del solvente nitro.
In quanto alla vernice io uso il linfoil della Geal: http://www.geal-chim.it/img/47/47_st.pdf
oppure il Duroil della Durga: http://www.durga.it/mobili-arredi.php
Un altro ottimo prodotto è l'Oliocera, sempre della Durga: è un miscuglio di vernice e cera.
Rifinire con la cera: basta che quando la vernice è asciutta (se occorre la spaglietti leggermente) dai la cera.
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #5 inserito:: 30 Gennaio 2015, 03:57:07 pm »

Prodotti che trovo già colorati?
Grazie molte
Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #6 inserito:: 30 Gennaio 2015, 09:29:51 pm »

No , perlomeno il linfoil è biondo trasparente. Devi prendere una terra colorata (in polvere) e creare la tonalità che ti serve.
le trovi in colorifico.
 Se abiti a Milano ti posso dare l' indirizzo per prendere il linfoil
al prezzo vecchio ( dovrebbero averne ancora) e le terre.
Ciao
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #7 inserito:: 31 Gennaio 2015, 08:59:11 am »

Magari fossi di milano..
Trovo sempre molti annunci di cose che a me piacerebbe comprare,
essendo di Brescia mi tocca andare in un colorificio che ha molti buoni prodotti, sta cui il modostuc, il complex come antitarlo, olio di lino, gommalacca, etc etc
Però non so se tratta anche il linfoil, adesso faccio una telefonata per chiedere, grazie mille a tutti dei consigli, quando ho finito di mettere a posto i mobili faccio una fotografia Smiley
Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #8 inserito:: 01 Febbraio 2015, 11:36:25 am »

puoi telefonare direttamente alla Geal e chiedere i rivenditori di zona.
Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #9 inserito:: 01 Febbraio 2015, 12:22:43 pm »

prova a guardare qui:

http://www.geal-chim.it/dove.php?chi=rivenditore&r=11&provincia=40

ciao
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #10 inserito:: 02 Febbraio 2015, 06:21:48 pm »

Grazie ne ho trovati due,
dovrò informarmi bene adesso, che prezzo ha all'incirca?
Ad ogni modo mi han detto di non mettere dei coloranti semplici nel linfoil, ci vogliono pigmenti che si sciolgono nei grassi vegetali è vero?
Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #11 inserito:: 02 Febbraio 2015, 10:47:16 pm »

Puoi usare terre e ossidi, ma anche le soluzioni già pronte in acetone o withe spirit.
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #12 inserito:: 03 Febbraio 2015, 04:35:44 pm »

Okay allora avrebbe dovuto vendermele il colorificio,
ho trovato un rivenditore a Brescia, adesso è impegnato ma mi richiama, volevo avere un idea del prezzo di 1 litro di prodotto, così almeno posso contrattare caso mai dovessi ordinarne 5 litri perché in futuro ho altri mobili da fare, ho 2 sale spero che 5 litri bastino.. che tensioattivo posso usare?

Grazie
Registrato
Kingdoms
Full Member
***
Messaggi: 150


Mostra profilo
« Risposta #13 inserito:: 04 Febbraio 2015, 05:18:54 pm »

Ragazzi sto perdendo la pazienza..
Qui a Brescia non esiste il linfoil.. ho chiamato i due rivenditori di zona, uno gentilissimo mi ha dato altri nominativi, un colorificio e altri personaggi, che tra questi ed i colorifici che ho girato.. io il linfoil non lo trovo.. mi hanno dato il numero di due venditori di milano.. quello di Brescia come listino di prezzi ha 16,30 euro 1 litro e 74,99 5 litri
Se mi potete aiutare, consigliare ve ne sarei molto grato..

Devo chiedere il linfoil per interni o esterni?
Questo olio poi è resistente? perché se mia mamma poi pulisce il mobile cosa deve usare?
sopratutto se rifinisco con la cera..

grazie
Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #14 inserito:: 05 Febbraio 2015, 04:01:58 pm »

quando l'ho cercato non l'ho trovato  in nessun colorificio, ma in negozi che vendono prodotti industriali per la pulizia.
prova a telefonare quì:

ALL CLEAN DI MAIETTI GUIDO

Indirizzo: VIA R.MONTECUCCOLI 33 - MILANO (MI)

Telefono: 02/48714666

è un interno in zona (circa) San Siro e vende quei prodotti.
io l'avevo pagato mi sembra "¤ 19,qualche cosa" prima dell'estate ed è quello per interni.



Registrato
Pagine: [1] 2 Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.5 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!