Benvenuto! Accedi o registrati.
19 Novembre 2018, 07:44:25 pm

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

E' attivo il servizio di Consulenza antiquariale "L'esperto Risponde" offerto dall'antiquario Katia Loi
15274 Messaggi in 2287 Discussioni da 1158 utenti
Ultimo utente: daniele1955
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  www.inforestauro.org
|-+  Il Restauro del Mobile Antico
| |-+  Arte del Restauro (Moderatori: Giuseppe, aporia, Tullio)
| | |-+  perche quando lucido a tampone mi escono sempre i mobili molto lucidi??
« precedente successivo »
Pagine: [1] 2 Stampa
Autore Discussione: perche quando lucido a tampone mi escono sempre i mobili molto lucidi??  (Letto 1574 volte)
andrio1979
Newbie
*
Messaggi: 25


Mostra profilo
« inserito:: 16 Aprile 2018, 04:58:25 pm »

Ciao a tutti
Ho un problema che possiamo definire estetico.. quando lucido a tampone noto che ottengo sempre un mobile molto lucido.
Perché mi succede questo?? e come posso fare per attenuare questo lucido?? so che potrei spagliettare, ma noto che in controluce la superfice non rimane bella omogenea, ma si vedono delle leggerissime righe, causate dalla paglietta (uso la 4 zeri)
Potrei spagliettare e mettere della cera togliendo cosi le varie imperfezioni date dalla paglietta , ma non avrebbe senso fare una lucidatura a tampone per poi dare la cera, a questo punto faccio a pennello e poi do la cera
So che per certi mobili si addice una lucidatura un po più lucida. Il mio problema è che qualsiasi sia il mobile, la lucidatura a tampone mi esce sempre lucida
Spiegatemi anche perché vedo spesso dei mobili in noce fatti a gommalacca molto opachi.... come è possibile??? potrei pensare...sono stati lucidati e poi spagliettati!! ma perché in contro luce non noto le stesse "righe" che escono quando lo faccio io??
Grazie e scusate per le tante domande Grin
Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #1 inserito:: 16 Aprile 2018, 06:17:23 pm »

E' uno strano modo di approcciarsi al restauro, sebbene, temo, piuttosto comune. Perchè non ti chiedi come era stato verniciato originariamente il mobile? La gommalacca era da sempre stata considerata una resina scadente per la verniciatura, sino a quando un falegname viennese inventò, nell'800, la stoppinatura. Prima di allora nessuno si sognava di usarla!
Registrato
andrio1979
Newbie
*
Messaggi: 25


Mostra profilo
« Risposta #2 inserito:: 17 Aprile 2018, 08:40:43 am »

Ciao  e grazie per la risposta
Sinceramente non saprei cosa risponderti su come poteva essere verniciato il mobile in origine. Potrei dire gommalacca perché l'ultimo che sto sistemando è un como carlo x
Quelli del 6-700 ero convinto che fossero fatti a gommalacca ma credo di sbagliarmi Huh
Se lucido un mobile dell'800 con gommalacca, lo sto facendo col prodotto più consono alla tipologia di mobile oppure dovrei usare un altra vernice?
Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #3 inserito:: 17 Aprile 2018, 06:13:08 pm »

http://www.inforestauro.org/materiali-e-prodotti/1641-dallolio-di-lino-alle-oleoresine.html
http://www.inforestauro.org/la-finitura-del-mobile.html
Qua puoi trovare qualche indicazione.
Dal momento che le vecchie vernici consistevano in una mescola di olio e resine, e dal momento che l'olio col tempo, a causa dei raggi uv, perde la sua polimerizzazione, a volte basta reintegrarlo.
In commercio trovi, oltre che olio di lino, anche olioresine. Quando vivevo in Italia usavo il Linfoil, ma devo dire che nel Nordafrica, dove vivo ora, se ne trovano di gran lunga migliori.
Registrato
andrio1979
Newbie
*
Messaggi: 25


Mostra profilo
« Risposta #4 inserito:: 18 Aprile 2018, 05:28:46 pm »

trovo molto interessanti i 2 link che mi hai consigliato, appena ho un attimo di tempo li leggo con calma
Mi potresti spiegare il motivo per il quale quando lucido con la gommalacca i mobili mi escono sempre lucidi. Come dicevo, mi succede anche lucidando un mobile partendo da zero (sverniciato, colorato con mordente e poi lucidato a tampone)
Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #5 inserito:: 18 Aprile 2018, 05:35:41 pm »

questo comodino è lucidato a olio e cera, come vedi la lucidatura non è brillante ed esalta molto il legno
https://1drv.ms/u/s!ArCt4glf_uMFgkOAEqBbMQm5cxit
https://1drv.ms/u/s!ArCt4glf_uMFgkX0YVSSY4_GArDm
https://1drv.ms/u/s!ArCt4glf_uMFgkbljDp11Ud3CNPp
ciao
« Ultima modifica: 18 Aprile 2018, 05:46:46 pm da p1950m » Registrato
pierpaolomasoni
Hero Member
*****
Messaggi: 2137


Mostra profilo
« Risposta #6 inserito:: 18 Aprile 2018, 06:45:42 pm »

L'effetto lucido che ottieni con la gommalacca è un effetto ottico di rifrazione della luce dovuto a particelle minute e rigide, simili a quelle del vetro. Anche con l'olio si può ottenere un effetto simile, ma si ratta di un lavoro estremamente laborioso.
Registrato
boris97
Sr. Member
****
Messaggi: 424


Mostra profilo
« Risposta #7 inserito:: 18 Aprile 2018, 08:06:29 pm »

ti rispondo io in modo molto semplice.
tendi ad usare della gommalacca molto grassa, questo ti porta a non riempire il poro del legno ed a fare uno spessore filmante di gommalacca.
la lucidatura a tampone ha bisogno di molte passate e di un buon riposo da una passata e l'altra.
Registrato
andrio1979
Newbie
*
Messaggi: 25


Mostra profilo
« Risposta #8 inserito:: 19 Aprile 2018, 11:22:43 am »

per p1950m
effettivamente il comodino è opaco
Mi chiedevo: prima di dare l'olio (olio di lino cotto?) hai dato del mordente??
Dopo aver dato la cera, si è creato quello spiacevole effetto estetico che succede normalmente?? segni che compaiono ogni volta che si tocca il mobile

per boris
Cosa intendi per gommalacca "grassa"? troppo spessa??? ti posso assicurare che lucido con una vernice molto diluita e inoltre i pori cerco di chiuderli bene

Adesso vi allego alcune foto di un como che ho lucidato. Preciso che non ho fatto una lucidatura partendo da zero, ma ho solo ripreso quella che c'era
Come potrete notare, il mobile mi risulta molto lucido, soprattutto sulle gambe, il piano e i 2 montanti arrotondati

Come posso eliminare questo brutto effetto lucido??? potrei spagliettare, ma in controluce rimarrebbero le leggere rigature create dalla paglietta. La cera non la vorrei mettere per non creare l'effetto estetico che si fa appenalo si tocca
Grazie

https://ibb.co/icyfMn
https://ibb.co/nhLugn
https://ibb.co/f31Zgn
https://ibb.co/c6PLMn
https://ibb.co/j9xeE7
https://ibb.co/mQz9E7
https://ibb.co/f1oEgn
Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #9 inserito:: 19 Aprile 2018, 04:00:20 pm »

no , niente mordente (solo in alcuni pezzi rifatti).
l'ho prima sverniciato e poi passato con olio di lino cotto; poi con una mistura di cera d'api e carnauba ho fatto una pastella con l'olio di lino cotto e ,con un tampone, ho passato diverse volte il tutto. tra una volta e l'altra ho lasciato passare parecchi giorni ( deve "seccare") e lisciato con paglietta fine ogni volta.
una volta ottenuta una superficie semilucida, l'ultimo tocco è stata una passata con sola cera.
ci vuole tanto tempo e pazienza tra una passata e l'altra, per l'ultima ho aspettato una 15a di gg
dopo una bella lucidatura con panno caldo di lana, fallo asciugare per un po; vedrai che non rimangono più impronte
ciao

quel mobile mi sembra un po' "caramellato", non trovi?
« Ultima modifica: 19 Aprile 2018, 04:04:52 pm da p1950m » Registrato
andrio1979
Newbie
*
Messaggi: 25


Mostra profilo
« Risposta #10 inserito:: 20 Aprile 2018, 09:19:21 am »

L'olio lo hai dato a pennello?? diluito?? Dopo averlo dato lo hai asciugato con uno straccio oppure hai aspettato che il legno lo assorbissi?
Personalmente il como non mi sembra caramellato, magari le foto traggono in inganno. Ho usato una gommalacca diluita 110 grammi in un litro, inoltre cercavo di bagnare poco il tampone per non mettere troppa vernice sul mobile
Registrato
p1950m
Sr. Member
****
Messaggi: 280


Mostra profilo
« Risposta #11 inserito:: 21 Aprile 2018, 02:37:45 pm »

l'olio l'ho dato con un tampone imbevuto, e poi dopo una ventina di minuti asciugato con uno straccio.
prudentemente butta via gli stracci usati perché potrebbero provocare autocombustione.
comunque sopra la gommalacca tutto il mio discorso non vale.
Registrato
mahalo
Sr. Member
****
Messaggi: 474


Mostra profilo
« Risposta #12 inserito:: 22 Aprile 2018, 10:30:21 pm »

Perché hai lucidato bene ecco perché sono lucidi. E' una cosa buona se lo desideri.
Nel caso di specie però non penso sia stata la scelta più felice. Mi spiego.
Pori chiusi senz'altro hai fatto bene! Anzi benissimo, molti al tuo posto avrebbero senza indugio optato per l'orrido cosiddetto "mezzoporo" la rovina totale di questi poveri mobili della nonna già poco speciali e per di più banalizzati e umiliati da quelle lucidature infami.
Direi che l'hai semplicemente lucidato un filo troppo.
Bastavano poche passate ben diluite e distanziate in modo da filmare il giusto.
Poi è questione di gusti eh, c'è gente che se non vede il superlucido si sente male e l'esatto contrario e a volte le persone si abituano al troppo lucido come se fosse sinonimo di un lavoro ben fatto senza pensare che invece un lavoro fatto a regola d'arte si riconosce da altri particolari e che anzi un lucido sottile e brillante è spesso da preferirsi ad uno più corposo.
Poi al di là dello stile e del legno/epoca ecc. secondo me ogni mobile ha la "sua" lucidatura ed è una questione più di sensibilità che di regole vere e proprie.
La prossima volta dopo aver chiuso i pori prova a fare solo 2/3 di mani di gomma diluita, filmare poco e poi spianare con alcool.
Registrato
andrio1979
Newbie
*
Messaggi: 25


Mostra profilo
« Risposta #13 inserito:: 23 Aprile 2018, 08:44:00 am »

ciao mahalo e grazie per la risposta
Come dicevo prima, il mobile non è stato lucidato da zero, ma ho solo rilucidato un mobile gia in buone condizioni
Sapresti darmi un consiglio su come smorzare  questa eccessiva lucidatura e dare un effetto più satinato?? non volevo mettere la cera
grazie
Registrato
mahalo
Sr. Member
****
Messaggi: 474


Mostra profilo
« Risposta #14 inserito:: 23 Aprile 2018, 07:43:43 pm »

Spiegatemi anche perché vedo spesso dei mobili in noce fatti a gommalacca molto opachi.... come è possibile???
Perché sono lucidati male. Semplice.
Ma a me sembra un non problema perdonami. Si chiama lucidatura apposta. Per cui alla fine il manufatto dev'essere lucido eh!
Ora il "troppo lucido" non esiste. Esiste invece una lucidatura malfatta perché troppo piena, troppo corposa o opaca. Per cui quello che tu vedi come un pregio a me fa orrore.
Detto questo ti chiedo scusa non avevo letto che era una finitura su un mobile già buono. In tal caso bastava una rinfrescata (una o due di mani piuttosto asciutte). Stop. Ora come rimediare a quello che tu ritieni un difetto e che per me non lo è più di tanto? Prova a spianare ancora con solo alcool per abbassarla un pochino ma il lucido deve restare!
Registrato
Pagine: [1] 2 Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.5 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!