Benvenuto! Accedi o registrati.
19 Settembre 2019, 02:52:26 am

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Ricerca:     Ricerca avanzata

E' attivo il servizio di Consulenza antiquariale "L'esperto Risponde" offerto dall'antiquario Katia Loi
15289 Messaggi in 2289 Discussioni da 1160 utenti
Ultimo utente: Fabio
* Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati
+  www.inforestauro.org
|-+  Il Restauro del Mobile Antico
| |-+  Arte del Restauro (Moderatori: Giuseppe, aporia, Tullio)
| | |-+  colorazione all'anilina
« precedente successivo »
Pagine: [1] Stampa
Autore Discussione: colorazione all'anilina  (Letto 2966 volte)
Utente non iscritto
« inserito:: 21 Settembre 2004, 07:42:55 am »

Ciao. Sono una profana del restauro. Ho provato a cimentarmi nel recupero di un aletto in castagno dei primi del 900. Ho provveduto a rimuovere la finitura precedente, perchč presentava zone estesa di differente colorazione dovute all'usura e sfregamento, carteggiando con carta vetrata 150 e 100. Poi ho pensato di colorare con anilina sciolta in acqua passata a spugna. il risultato č stato disastroso perchč la colorazione č troppo scura. Probabilmente ho diluito troppo poco il colore. Ora vorrei un consiglio su come riportare una colorazione pił naturale. Grazie
Registrato
Giuseppe
Global Moderator
Sr. Member
*****
Messaggi: 479


Mostra profilo WWW
« Risposta #1 inserito:: 21 Settembre 2004, 08:13:14 am »

E' probabile che quella che hai usata anzjchč essere anilina sia mordente, in quanto mentre la prima č solubile in alcool il secondo viene disciolto in acqua.
Quando si esegue una tinteggiatura, vale per la prossima volta, č regola provarla o in un legno di scarto della stessa essenza di quello sul quale si andrą a operare , oppure in mancanza di questo, su di una piccola parte nascosta.
E' difficile eliminare completamente la tintura a mordente, perche questa viene assorbita dalle fibre. Potresti provare con acqua ossigenata a 130 vol. seguendo tute le precauzioni del caso:. Leggi  questa pagina  http://web.tiscali.it/restauroantico/colorare_legno.htm
Come possibilitą estrema dovrai carteggiare. Toglierai anche la eventuale patina che poteva avere, ma a questo punto il guaio č fatto.
Prima di procedere alla tinteggiatura fatti risentire.
Ciao

Saluti, Giuseppe
Registrato
Pagine: [1] Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.5 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!