Home Glossario Antiquariato

Glossario di Restauro Ligneo

Ci sono 75 termini in questo glossario.
Cerca nel glossario (sono permesse le espressioni regolari):
Comincia con Contiene Frase esatta Suona come
Tutti | A | B | C | D | E | F | G | I | L | M | N | O | P | R | S | T

M

Termine Definizione
Marezzatura

Procedimento decorativo detto anche moirè, con il quale la superfice del legno viene dipinta a imitazione delle essenze di maggior pregio. In voga dal XVI secolo, ha conosciuto un momento di particolare fortuna nell'Ottocento.

Marqueterie

è un termine francese che indica un particolare tipo di intarsio dove pezzettini di forme e legni diversi, o anche di altro materiale del medesimo spessore, vengono combinati in maniera da creare un disegno, che viene incollato su una superficie lignea. Per ottenere una maggiore varietà di chiaroscuri e di tonalità di colore, i diversi legni utilizzati venivano ombrati e tinti mediante colorazioni chimiche e l'applicazione di metalli roventi. Sino al Neoclassico i disegni dominanti erano di genere floreale e naturalistico, con la seconda metà del del Settecento anche la marqueterie segui il nuovo gusto classicheggiante, in una maggiore dominanza di motivi geometrici o legati a figure mitologiche.

Massello

E' la parte più interna, dura e compatta del tronco di un albero, chiamata anche "cuore" o "durame". In ebanisteria viene definita "lavorazione a massello" quella effettuata sul blocco di legno e non sull'asse ricavata dal taglio del tronco.

Mecca (doratura a Mecca)

La mecca, le cui notizie risalgono al primo rinascimento, è una vernice a base d'alcool, gomma lacca, resine naturali e ossidi, recentemente con colori all'anilina.La vernice è data sulla foglia d'argento, "brunita" con pietre d "agata". Le pietre, una varietà di Calcedonio, sagomate, mola e lucidate in diverse forme, detti "brunitoi", servono per spianare la foglia metallica e ad eliminare qualsiasi piega che si forma durante l'applicazione "a guazzo" oppure sul bolo se la doratura è "a missione". L'applicazione della mecca, sulla foglia dopo la brunitura, "conferisce all'argento un'accentuata somiglianza all'oro".

L'oro in foglie, per il suo costo, è impiegato per oggetti più raffinati. L'oro falso, il cosiddetto "orone", è adoperato con oculatezza anche perché dopo poco tempo l'applicazione, in particolari condizioni ambientali, perde la brillantezza e si scurisce. L'argento in foglie meccato permette di ottenere varie tonalità di colore oro, secondo il dosaggio della vernice e dei diversi elementi cromatici della mecca.La tecnica della doratura a mecca, per i costi e per la "resistenza agli agenti esterni e in virtù della sua specifica impermeabilità " (G.Leonetti), fu impiegata, in prevalenza, per gli oggetti meno pregiati o che erano adoperati con frequenza (cornici, sedie e mobilio in genere, stucchi) così come per i due candelieri di Frasso.

Medium

Si indica nella pittura ad olio come medium un composto di olio e vernice con cui diluire i colori. Ma più in generale il medium è il mezzo per mescolare i pigmenti, nel nostro caso l’uovo è un medium pittorico per la tempera.

Tutti | A | B | C | D | E | F | G | I | L | M | N | O | P | R | S | T
Glossary 2.64 is technology by Guru PHP

Novità

Visite

mod_vvisit_counterOggi883
mod_vvisit_counterIeri1563
mod_vvisit_counterQuesta settim.883
mod_vvisit_counterSettim. Preced.10766
mod_vvisit_counterQuesto Mese21440
mod_vvisit_counterMese Preced.39011
mod_vvisit_counterTotale visite5831495

Online : 18
Today: Ott 15, 2018

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information