Google new 2018

Home La Disinfestazione Trattamenti antitarlo ItalSave: Antitarlo sulle travi
ItalSave: Antitarlo sulle travi
La disinfestazione delle Travi: Metodo ITALSAVE Stampa E-mail
Il Mobile - La Disinfestazione
Scritto da Italsave   

logo italsave

Trattamento antitarlo per travi, capriate e strutture lignee  Calore PROtection

Eseguire un trattamento antitarlo su strutture lignee, come tetti e solai con travi, capriate e tavolati, significa tener conto di diversi fattori, che possano garantire la riuscita dell’intervento, in totale sicurezza per l’ambiente e le persone.
Italsave di Saccon Daniel opera da oltre 30 anni nel settore del recupero e della protezione dei principali materiali da costruzione, come il legno.
Le infestazioni da tarli sono una delle più diffuse cause di indebolimento delle strutture in legno, con conseguenti rischi, se si tratta, in particolar modo, di strutture portanti.
Eliminare i tarli da tetti, solai e mansarde è, quindi, una necessità, per la sicurezza degli edifici stessi.
Dopo decenni di studi approfonditi sui problemi di infestazione da tarli, Italsave di Saccon Daniel ha avuto modo di sperimentare personalmente i diversi sistemi antitarlo presenti sul mercato, valutandone i relativi pro e contro.

tetto ligneo travi



Si è, così, giunti alla conclusione, che il metodo più sicuro per eliminare i tarli dalle strutture lignee sia quello di sfruttare l’innalzamento delle temperature con aria calda, fino al raggiungimento dei valori letali per i tarli, collaudando, così, il trattamento antitarlo Calore PROtection.
L’aria calda, assorbita dalle travi (le quali non alterano la loro struttura), agisce direttamente sui tarli, che si trovano all’interno, eliminandoli definitivamente. È, infatti, scientificamente dimostrato, che i tarli non sono in grado di sopravvivere a temperature elevate. Inoltre, è assicurata anche l’eliminazione delle uova, oltre che delle larve e dei tarli adulti, poiché il calore raggiunge le parti più interne delle strutture, rendendo improbabili ricadute di infestazione.

Al contrario, altri sistemi antitarlo, come l’applicazione di prodotti chimici, non sono in grado di debellare completamente l’infestazione da tarli in atto, in quanto non possono penetrare all’interno delle strutture per

più di qualche millimetro e non possono essere assorbiti dalle uova, che, intanto, continueranno a svilupparsi, dando vita ad un nuovo ciclo di infestazione.
Il trattamento antitarlo Calore PROtection è un sistema molto semplice: non usa gas o prodotti antitarlo nocivi per l’uomo e per l’ambiente. È stato, infatti, riconosciuto come sistema antitarlo ecologico e sicuro.
Inoltre, i tempi di esecuzione del trattamento antitarlo Calore PROtection sono ridotti al minimo, in quanto è possibile trattare contemporaneamente più aree, rendendolo adatto sia per siti semplici che complessi.
L’intero legno viene trattato in maniera omogenea, senza tralasciare alcuna piccola porzione, in cui potrebbero essere state depositate le uova.
È fondamentale che il trattamento antitarlo sia eseguito da personale specializzato e competente, per poter applicare le procedure idonee, al fine di eliminare definitivamente il problema dei tarli.


Italsave di Saccon Daniel


Via Cal del Molìn, 22/c – 31025 Santa Lucia di Piave (TV)
tel/fax 0438 701591 | mobile 334 6555943 | mail info@italsaveantitarlo.it
www.italsaveantitarlo.it

 

Visite

mod_vvisit_counterOggi20
mod_vvisit_counterIeri1534
mod_vvisit_counterQuesta settim.4887
mod_vvisit_counterSettim. Preced.10515
mod_vvisit_counterQuesto Mese18490
mod_vvisit_counterMese Preced.47196
mod_vvisit_counterTotale visite5921916

Online : 20
Today: Dic 13, 2018

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information