Pianoforte Eberh Hochstetter & co

Domanda

Gentile Sig. Rogledi,

vedendomi costretto a dover vendere ,causa trasloco, il pianoforte che da tanti anni e appartenuto alla mia famiglia (primi del 900 ???), sono a chiederle una valutazione (prezzo min-max, anno di fabbricazione…) per avere un idea di quanto possa valere.

Caratteristiche:

Marca:Eberh Hochstetter & co
Matricola: 10659
Colore: Nero
Verticale
Altezza: m1.5
Numero dei pedali: 3
Corde bassi in obliquo

Ho fatto restaurare la meccanica nell’87: dove necessario sono stati sostituiti i martelletti, le mollette i tiranti i feltri…

Sono ormai 22 anni che suono il mio pianoforte, ed al di la del fatto che valga tanto o poco non vorrei svenderlo…
Il mio compagno verra sostituito da un pianoforte digitale….

Ringraziandola in anticipo per il servizio offerto le porgo Distinti Saluti,

Emiliano

Risposta

Gentile Sig.Emiliano,
questo pianoforte è databile anni 30.
Non ho rintracciato nessuna informazione sulla ditta in questione, credo pertanto che si trattasse di una piccola ditta, delle innumerevoli attive in Germania a quell’epoca.
Dallo scorcio della meccanica non posso vedere un granchè per valutarne le condizioni tecniche, che comunque sono nella norma per questo genere di strumenti.
 

Il tipo di meccanica rende ancora abbastanza agevole l’esecuzione.
Ovviamente un buon pianoforte moderno è tutt alttra cosa in fatto di risposta e confortevolezza meccanica.
(Al riguardo disapprovo in toto la scelta di un “pianoforte” digitale, con i cosiddetti e “benedetti tasti pesati”…se vogliamo parlarne seriamente e scientificamente accetto volentieri discorsi su masse inerziali, dissipazione di energia cinetica e quant altro; tutte cose drammaticamente e naturalmente sconosciute anche ai più costosi e aggiornati “pianoforti” digitali)
La valutazione è bassa (intorno 500 euro max)data la domanda scarsissima e l’offerta invece molto ampia; pianoforti simili se ne trovano in gran quantità sul mercato a fronte di una richiesta irrisoria.(escludendo da questo discorso Steinway & Sons, Bluthner e pochissimi altri)
Cordiali saluti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »