Pianoforte Riedl

Domanda

Gentili Signori
vorrei sapere una valutazione indicativa (anche in termini commerciali) del pianoforte del quale ora vi mando le immagini in allegato. Risale al 1817.
Spero siano esaurienti.

Se ci fossero domande rimango a vostra disposizione.
Confido in una risposta in breve tempo

Cordiali saluti

Mirko

Risposta

Gentile Mirko,
lo strumento in questione non è assolutamente del 1817.
Innumerevoli elementi tecnici e stilistici escludono tassativamente questa datazione.
Si tratta di un classico pianoforte viennese: è lo strumento n° “818” del Signor “Riedl”. Non dispongo purtroppo dell’anno di fondazione di questa fabbrica.
Questo strumento è databile ca. 1855 (ma molto probabilmente anche oltre questa data).
Il valore commerciale non è altissimo.
Le condizioni appaiono buone e soprattutto originali, fatto questo molto importante per tale genere di pianoforti storici.
Attenzione nel caso di un restauro: rigorosamente conservativo e attento verso la tipicità dello strumento.
La ricchezza di lavorazioni e dettagli, come sempre per i viennesi, fa di questo strumento un bell’esempio dell’arte austriaca in fatto di costruzione di pianoforti.
Cordiali saluti.
Stefano Rogledi

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »