Restauro amatoriale

Print Friendly, PDF & Email

Domanda

CARO STEFANO POSSIEDO UN PIANOFORTE CARL HARDT, STUTTGART COLORE NERO  VERTICALE TASTI IN AVORIO MATRICOLA 7522 CON MEDAGLIA GERGRUNDET 1855 NON POSSIEDO FOTO AL MOMENTO RIUSCIRESTI A VALUTARLO

GRAZIE FRANCESCA


Risposta

Gentile Francesca,
il pianoforte in oggetto presenta (purtroppo) un “restauro” di stampo amatoriale.
Alcuni componenti sono stati sostituiti (martelli-smorzatori, freccia azzurra), altri, di altrettanta fondamentale importanza sono originali e in condizioni fatiscenti (paramartelli-bretelline/frecce rosse, e certamente i cavalletti, non inquadrati in foto).

Tastiera e martelli sono stati riassemblati in modo erroneo, in quanto presentano un terribile effetto “onda” (il termine m è
venuto spontaneo in questo momento, data l’entità del guaio…). La complanarità è totalmente assente, con tutti guai connessi.
Le corde molto probabilmente anch’esse malamente sostituite, senza che al contempo sia avvenuta la consueta (in questi casi) sostituzione
delle caviglie di accordatura..
Tralasciamo le condizioni del mobile che non ha subito alcun restauro, se non un “trattamento peggiorativo” non ben precisato.
Così com è questo pianoforte, chiaramente insuonabile (che emetta qualche suono non ben identificato è altra cosa), possiede
un valore purtroppo pari a zero.
Questo strumento ha sempre “goduto” di cattiva manutenzione e cura.

Cordiali saluti, Stefano Rogledi

 

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »