Specchiera Neorinascimentale

Richiesta

Ciao Silvia…mi piacerebbe avere il tuo commento su una specchiera che ho ereditato dai miei nonni. Fù regalata in occasione del loro matrimonio, nel 1928 circa, ma non era nuova, ossia proveniva da un’altra famiglia.
Le sue misure sono queste lunghezza cm 80; larghezza cm 15 e altezza cm 67. Lo stato di conservazione sembra buono, compresi i tre cassettini che si aprono. I dragoni laterali sembrano scolpiti a mano…sapresti dirmi in che periodo è stata realizzata?
Grazie, il vostro sito è bellissimo e la vostra cordialità esemplare.
Ciao Silvia

Risposta

Ciao anche a te Silvia e tante grazie per aver visitato il sito…sono contenta che tu lo abbia trovato interessante.
La specchiera in tuo possesso, e in stile Neorinascimentale ed e stata costruita nella seconda meta dell’800. Le due figure laterali che sostengono lo specchio, raffigurano due mostri marini mitologici, chiaramente ispirati al cinquecento (da qui il nome Neorinascimentale). In quel periodo che va dal 1870 al 1890 circa, questo stile fu molto in voga e le sculture applicate ai mobili sono la caratteristica più significativa: si trovano spesso intere sale da pranzo, salottini, studi e camere da letto, con formelle intagliate a foglie d acanto, animali fantastici, cariatidi, colonne… nel tuo caso si tratta probabilmente di una specchiera da appoggio, per como , o consolle da ingresso (data la forma allungata) e devo dire che e un pezzo abbastanza raro da trovare. Il suo stato di conservazione mi sembra buono, anche se si potrebbe provvedere ad una pulizia ed una lucidatura a cera. Diventerebbe piu bella, ma se non ha tarli ed i cassetti si aprono bene, non e cosi necessario. Se vuoi avere un idea del suo valore, si aggira attorno alle 600,00 Euro, puo sembrare poco, ma bisogna considerare che si tratta di un piccolo complemento di arredamento e non di un mobile vero e proprio. 


Silvia



0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »