Cassapanca Luigi Filippo

Richiesta

Ciao sono Sauro di Ferrara volevo porvi in esame una cassapanca o cassone che sto restaurando.
La cassa è di proprietà della famiglia della mia ragazza e, per quanto ci ha detto la nonna, dovrebbe avere più di 100 anni.Vi descrivo come è costruita: il coperchio, i fianchi, il frontale e i piedi sono completamente in noce nazionale con spessore di 25 mm, con una bellissima venatura; mentre il fondo e la schiena sono in legno povero.Le dimensioni esterne sono: lunghezza 1.545 m, profondità 0.45 m, altezza dei piedi 0.21 m, altezza del fronte 0.45 m, più lo spessore del coperchio di 25 mm.

Risposta

Buongiorno sig. Sauro,
la cassapanca che mi ha inviato in foto e in stile Luigi Filippo e risale alla meta dell’800. Spesso nelle cassapanche si trovano chiodi per l’assemblaggio forgiati a mano che sembrano piu vecchi. Probabilmente essendo chiodi inseriti roventi nel legno e quindi con una maggiore tenuta, venivano utilizzati per dare maggiore robustezza ad un mobile che oltre a dover contenere vestiti ed oggetti, serviva anche da sedile. Il valore si aggira attorno alle 1,000 Euro.
Cordiali saluti. Silvia Fini


Approfondimenti: Stile Luigi Filippo



0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »