L’arte di decorare il vetro

I vetri così lavorati trovano la loro collocazione ideale come elementi di arredo, inseriti all’interno di porte, divisori, lampade. L’effetto sfumato e la lavorazione manuale ne fanno dei pezzi unici.

Vetri artistici

di Roberta Albonetti artista decoratrice vetri a Faenza


Contatta l’artista

Argomento Correlati: Storia e restauro del vetro

***

 

Esistono varie tecniche per la lavorazione artistica dei vetri. Le tecniche che l’artista utilizza sono principalmente 4:

– Decorazione a getto di sabbia
– Decorazione a Tiffany.
– Rilegatura a Piombo.
– Dipinto a mano con colori a freddo

decorazione_vetro_09 decorazione_vetro_11

 


 

Decorazione a getto di sabbia

Il disegno viene prima realizzato su carta gommata che poi verrà intagliata e applicata alla lastra di vetro da decorare; la parte di vetro non mascherata dalla carta gommata verrà quindi lavorata con la tecnica della sabbiatura. Si possono ottenere diversi effetti variando la quantità della sabbia,la forma del getto e la durata dell’operazione. Il disegno che ne risulta ha una finitura grigiastra opaca.

 


decorazione_vetro_01
Vetro decorato a getto di sabbia – Roberta Albonetti – Vetro decorato a getto di sabbia – Roberta Albonetti-

Oggigiorno la carta gommata viene principalmente lavorata con l’ausilio di computer e plotter ottenendo però un disegno solitamente privo di sfumature.
Con la lavorazione a mano del disegno si riescono ad ottenere invece effetti molto più realistici e pregiati.

 

decorazione_vetro_05 decorazione_vetro_06
Vetro decorato a getto di sabbia – Roberta Albonetti – Vetro decorato a getto di sabbia – Roberta Albonetti –

 

I vetri così lavorati trovano la loro collocazione ideale come elementi di arredo, inseriti all’interno di porte, divisori, lampade. L’effetto sfumato e la lavorazione manuale ne fanno dei pezzi unici.

 

decorazione_vetro_07 decorazione_vetro_08
Vetro decorato a getto di sabbia – Roberta Albonetti –  

Argomento Correlati: Storia e restauro del vetro

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »