Painoforte Cav.Carlo Roeseler

Domanda

Buongiorno,
vorrei sapere se il mio pianoforte marca Roeseler con numero matricola11791 può avere un valore commerciale.
Al momento è in casa dei miei genitori e non mi è possibile fotografarlo,comunque lo descrivo brevemente: nero, tasti di avorio, restaurato completamente una quindicina d anni fa e da allora mai più toccato. Il legno risulta un po bucherellato dalle tarme, ma sono state debellate al tempo del restauro, quindi da una quindicina d anni non ha subito peggioramenti in proposito.
Può darmi una valutazione di massima?
grazie mille

anna 

Risposta

Gentilissima Sig.Anna,

il suo Pianoforte marca “Cav.Carlo Roeseler”, risale agli ultimi anni 1800. Trattandosi di uno strumento ancora dotato di una meccanica cosiddetta “a baionetta”, per nulla soddisfacente nella risposta (oltrechè di un progetto datato, che gli conferisce una sonorità un pò “ferrosa”), la richiesta del mercato per tale genere di strumenti è molto limitata. Non conoscendo nel dettaglio gli interventi a cui è stato sottoposto, se restauro meccanico e corpo sonoro oppure solo esterno, non mi è possibile dare indicazioni precise. La copertura dei tasti invece, se di avorio in buone condizioni, potrebbe essere di un certo interesse per il restauratore, che in genere lo “espianta” e riutilizza in strumenti di pregio. Io stesso ricevo sempre diverse richieste in proposito.

Queste mie valutazioni fin ora esposte riguardano utilizzatori di un certo livello oppure studenti di pianoforte, anche (e soprattutto direi) alle prime armi, i quali necessitano di meccaniche di tipo moderno e in piena efficienza.
Diverso il discorso se la vendita si riferisce ad amatori di tali strumenti, verso i quali si potrebbe richiedere una cifra di qualche centinaia di euro(200-350).

Cordiali saluti,
Stefano Rogledi

 

0

One thought on “Painoforte Cav.Carlo Roeseler

  • Giugno 21, 2020 in 10:12 am
    Permalink

    Avere in casa un pianoforte della seconda meta’ dell’800 ancora da restaurare o restaurato e’ un sogno che ho sempre avuto e l ‘ho realizzato con poche centinaia di euro mi arreda il mio studio suona anche scordato un po i ricordi piu’ belli dei miei cari in foto poggiate sopra

    0
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »