Pianoforte Ibach

Domanda

Gentile Rogledi,
sto valutando l’acquisto di un pianoforte verticale, tra le proposte mi è stata fatta quella di questo pianoforte, cosi lo descrive l’attuale proprietario:
“Il pianoforte e funzionante anche se e da revisionare nella meccanica (la molla di un pedale e forse pochi martelletti),nell’estetica piu che altro da pulire di qualche macchia o piccola abrasione ma comunque è intatto. Pur non essendo accordato produce un suono molto bello e caldo. La marca e Ibach'(tedesca) matricola 84402 e dovrebbe essere fine 800? o primi 900. I tasti sono in avorio e le corde sono intatte.”
Volevo una sua stima ed un parere sull’effettivo valore dello strumento.
Tenga presente che l’uso che ne andro a fare non è professionale ne didattico, anche se mi piace l’idea di iniziare mia figlie ancora piccola (5 anni) allo studio di questo strumento.
Se possibile mi puoi informare sulle accortezze che debbo avere prima di fare un acquisto del genere.
Anticipatamente ringrazio.
Antonio

 

Risposta
Gentile Antonio,
tenga presente che lo strumento in questione è del 1921.
“Ibach” è una grande firma. Rimangono solo dubbi sulle condizioni, in quanto la foto non mi permette di vedere nulla.
Potrebbe essere un buonissimo acquisto se il prezzo fosse effettivamente comparato alle condizioni tecniche, che appunto non riesco a vedere.
Cordiali saluti,
Stefano Rogledi

 

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »