Mobili Luigi Filippo

Domanda

Gentile Sig.ra Fini,
le invio le foto di un mobiletto (larghezza 57 cm, profondità 40 cm, altezza 72 cm) e di una sedia che ho ereditato. Gradierei sapere di che epoca sono e qual è il loro valore di mercato (dopo averne fatto il restauro).
Cordiali saluti
Anna

Risposta

Gentile signora Anna,
si tratta di un delizioso tavolino da lavoro e di una elegante poltrona in stile Luigi Filippo, risalenti al 1850 circa.


Il tavolino, ha una elegantissima impiallacciatura in piuma di mogano che mi ricorda molto gli esemplari francesi, e una tornitura delle gambe magistralmente eseguita e veramente molto dettagliata.
La poltrona, pur essendo chiaramente della meta dell’800, nell’intaglio dello schienale e nell’intarsio, risente ancora dei motivi ornamentali del Carlo X e quindi precedenti di una trentina d anni. Questo mi fa pensare che si tratti quasi di un pezzo di transizione, uno dei primi esempi di Luigi Filippo, molto interessante per chi studia la genesi di questo stile.


Il tavolino da lavoro, una volta restaurato, ha un valore di mercato che si aggira attorno alle 1.500 Euro.
La potrona, se imbottita e foderata con un tessuto pregiato (tipo il lampasso o il broccato), puo arrivare anche a 2.000 Euro.


Cordiali saluti,

Silvia Fini

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »