Giurisprudenza

Nuovi documenti in linea

Geometri: Competenze per progettazione e direzione lavori con strutture in c.a.


Due documenti sul tema delle competenze professionali dei geometri. Il primo documento, è firmato dalla Federazione Interregionale degli Ordini degli Architetti PPC del Piemonte e della R.A. Valle d’Aosta, mentre il secondo documento, porta la firma del Collegio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati


Geometri: Competenze per progettazione e direzione lavori con strutture in c.a.

Due documenti sul tema delle competenze professionali dei geometri. Il primo documento, firmato dalla Federazione Interregionale degli Ordini degli Architetti PPC del Piemonte e della R.A. Valle d’Aosta (fonte:  www.emiliaromagna.archiworld.it) è stato spedito alle amministrazioni comunali e provinciali del Piemonte e della Valle d’Aosta; mentre il secondo documento, trasmesso agli stessi destinatari, porta la firma del Collegio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati (www.georoma.it/).

Geometri: Competenze per progettazione e direzione lavori con strutture in cemento armato. (Comunicazione della FIOPA)

pdf_button Circolare a riscontro a cura del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati


pdf_button Progettazione riservata agli architetti se l’immobile è culturale


Con la sentenza n. 5239 dell’11 settembre 2006 (a pag. 2097), il Consiglio di Stato è intervenuto in materia di ripartizione delle competenze tra gli ingegneri e gli architetti nell’esecuzione di interventi su immobili sottoposti al vincolo culturale. La sentenza afferma la vigenza della disposizione che riserva agli architetti la progettazione delle opere da eseguire su fabbricati di interesse storico e artistico; riconosce agli ingegneri la possibilità di compiere sugli stessi immobili le attività progettuali e di direzione dei lavori che non interferiscano con i profili tutelati dal vincolo e afferma infine la competenza delle Soprintendenze alla verifica dell’idoneità professionale del progettista. Le conclusioni raggiunte dalla sentenza, sebbene riferite alla normativa precedente, sono senz’altro valide anche nella vigenza del Codice sui beni paesaggistici e culturali contenuto nel D.Lgs. 42/2004.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »