Un bel pianoforte … ma musicalmente irrecuperabile

Domanda

Ho visitato con piacere il Suo sito e ne approfitto per chiederLe la consulenza sul pianoforte che oramai da svariati anni “dorme” nella casa di mia madre. Come vedrà dalle foto è un mobile in radica di ciliegio, di origine parigina. Le sarei grata se oltre a darmi informazioni sulla sua origine, volesse aiutarmi a dargli una valutazione, poichè una amica di famiglia sarebbe interessata a comprarlo.
La ringrazio per l’attenzione che vorrà dedicarmi e le rinnovo i complimenti per le interessanti informazioni che trasmette.
Serena

Risposta

Gentilissima Sig.ra Serena,
non ho purtroppo trovato notizie relative a questo pianoforte verticale parigino.
L’ anno di costruzione è collocabile intorno al 1850.
Tecnicamente e musicalmente possiamo considerarlo inutilizzabile; ha ancora un telaio interamente in legno, senza alcuna barra o rinforzo di compensazione in ferro. L’ accordatura è quindi pressochè ineseguibile e assolutamente instabile.
Rimane solo una bella testimonianza della raffinata arte francese.
Il valore (in quanto pianoforte) è dunque nullo.
Cordiali saluti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »