Pianoforte Schiedmayer & Soehne

Domanda

Buongiorno,
Le allego foto di un pianoforte Schiedmayer & Soehne che dovrebbe essere dei primi 900.

Mi chiedo se vale la pena riaggiustare la meccanica ( alcuni tasti sono un po duri, ho visto che per questi tasti le leve corrispondenti battono su un listello di legno con feltro in anticipo rispetto a quelli normali, il listello non è più dritto).Comunque tutti i tasti sono funzionanti

Indicativamente quale valore ha attualmente ? Che spesa indicativa andrei incontro per un restauro della meccanica ?

Mi dica se le servono foto dettagliate
Grazie, cordialmente

Risposta

Gentile Sig.Valerio,
complimenti per il suo strumento: di gran classe e pregio.
Di questa firma prestigiosa ho già avuto modo di scrivere in precedenti consulenze.
Per quanto concerne i suoi quesiti, a mio parere non solo vale la pena intervenire, è d obbligo br> Strumenti di questo livello sono capolavori da conservare.
Il restauro eseguito sembra di buon livello tecnico.
Per la determinazione dell’entità dei lavori avrei bisogno di foto dettagliate della parte meccanica, che si presenta comunque in buone condizioni globali.
Interventi sulla parte meccanica sono da considerare normale amministrazione.
Il valore, sia storico che strumentale e date le condizioni, è piuttosto alto (4/5000 euro).
Cordiali saluti,
Stefano Rogledi 

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »