Poltrone neorinascimentali

Domanda

Cara Silvia,
Le scrivo per conto di mia mamma, che ha ricevuto in eredità le poltrone che vede in foto. Dovrebbero essere state  acquistate in Piemonte, un  restauratore che le ha viste ci ha detto che sono in noce massiccio e che potrebbero valere parecchio. Ci può dare qualche informazione in più?
grazie e saluti Francesca

Risposta

Gentile signora,
le poltrone sono in legno di noce come gia le aveva anticipato il restauratore, sono state costruite alla fine dell’800, nel tipico stile Neorinascimentale che si diffuse un po in tutta Europa.


E difficile stabilire la citta esatta di provenienza, ma sicuramente si tratta di mobili del nord d Italia. In questo stile venivano costruiti ambienti completi: sale da pranzo, ingressi, studi e camere da letto in legno intagliato a motivi rinascimentali o gotici. In queste due poltrone piuttosto particolari, i fianchi sono incrociati secondo il modello a “Dantesca”, mentre i braccioli sono intagliati a mano con aquile e foglie d acanto, molto ben eseguite. Anche se lo stile Neorinascimentale non e tra i piu apprezzati dal mercato antiquario, ritengo che queste due poltrone siano comunque state eseguite da un buon ebanista intagliatore e presentano alcuni particolari di grande originalita . La loro valutazione, si aggira intorno ai 1.800 Euro per entrambe.


Cordiali saluti,

Silvia Fini


0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »