Stile Impero: caratteristiche

Fonte: Francesca restauratrice in Fabriano

Austerità ed eleganza


Lo stile “Impero”, così come ogni altra espressione umana dalla musica alla letteratura, dall’arte alle ideologie, affonda le sue radici nelle vicende storiche e politiche di quel tempo.

Stiamo parlando del periodo che va approssimativamente dall’incoronazione di Napoleone Imperatore (1804) fino alla caduta del suo regno (1815).

A Napoleone infatti, spettò il compito di fissare la fisionomia dello stile volta alla grandiosità unita ad una severità di forme.

L’ avventura di Napoleone


Un uomo dotato di intelligenza, genio, forza di volontà e magnetismo, con una capacità superiore di comandare e farsi obbedire: attorno a questa figura si fonda un grande impero e nasce, nell’arredamento, uno stile austero per celebrarlo.

Lo Stile Impero

Lo stile Impero si sviluppa in Francia come massima espressione del gusto neoclassico. Al seguito degli eserciti imperiali esso si diffuse in buona parte d Europa, presentando un estrema unità di temi, nonostante l’estesa ed eterogenea area di produzione.

La mobilia italiana del primo Ottocento, presenta uno sviluppo stilistico che corre, per così dire, lungo binari paralleli. Il primo riecheggia direttamente il gusto Impero imposto da Parigi: il secondo, più originale, anche se non di altissimo livello , elabora i modelli francesi secondo le tradizioni locali.

Il Mobile Impero

Restauro e Antiquariato: Cassettone Impero restaurato da Francesca

L’ avvento dell’Impero seppe produrre arredi di una nobile dignità, di grazia elegante e contenuta evitando ogni leziosaggine. Il mobile impero obbedisce sempre ad un rigoroso senso della misura. E’ solido ma non opprimente, proporzionato e mai volgare con carattere sempre aristocratico.

Leggi “Restauro di un Mobile impero” di Francesca


0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »