Il liutaio

Fra tutte le Arti ed i Mestieri conosciuti quello del liutaio, è certamente posto in vetta alla graduatoria quale attività lavorativa ideale , sintesi di indispensabili doti di sensibilità, creatività, competenza tecnica e del necessario senso armonico, definitivo per il corretto componimento dello strumento.

 



A R T I & M E S T I E R I – Il signor Guido, liutaio in Pistoia.

Fonte: Studio RomitiLegno


via Salcetana 66 51031
C.P. 33 AGLIANA (PT)
telefono 0574 673150
telefax 0574 675243
cellulare 328 9683575
 

Fra tutte le Arti ed i Mestieri conosciuti quello del liutaio, è certamente posto in vetta alla graduatoria quale attività lavorativa ideale , sintesi di indispensabili doti di sensibilità, creatività, competenza tecnica e del necessario senso armonico, definitivo per il corretto componimento dello strumento.
Il signor Guido Maraviglia, ha nella sua lunga vita (fra pochi anni, saran cento , costruito ben oltre novecento strumenti ad arco, è quindi la persona più titolata, ad avvicinare noi tutti a questi affascinanti oggetti e vi assicuro, che la collezione presentata nel suo studio è assortita per quantità e qualità di modelli in maniera tale, da suggestionare nella scelta anche il più ferrato dei professori d orchestra.
Mi ero proposto di raccogliere questa intervista privilegiando l’aspetto costruttivo, concernente le specie legnose con le relative modalità di lavorazione ma, durante gli incontri col sig. Guido ho un po perso la strada, coinvolto emotivamente dalla complessità delle tecniche e dallo spessore che, per diversi aspetti, scaturisce dallo studio della nobile attività.
Usando una equazione matematica, posso affermare che un liuto (e più esattamente, il violino) è il risultato del prodotto di diversi fattori fra loro intrìnsecamente connessi, al variare di uno solo dei quali variano le caratteristiche armoniche dello strumento, questa che segue è una breve nota sulla tecnica di costruzione adottata dal sig. Guido dato che egli mi ha precisato di non avere studiato in alcuna delle scuole internazionali e di avere fatto quindi a modo suo inventando un proprio sistema di costruzione.

 

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »