Google new 2018

Home La Tecnica della Doratura
La Tecnica della Doratura
La tecnica della doratura Stampa E-mail
Il Mobile - Tecniche decorative
Scritto da AA.VV   
Indice
La tecnica della doratura
Materiali e strumenti
Tecnica della doratura
Schegge storiche
Apendice
Generalità

 

Esistono diversi metodi di doratura. La doratura a foglia è il procedimento che riguarda la doratura del legno; è di questo metodo che parleremo diffusamente.

La tecnica della doratura non √® semplice: non credo sia possibile, ad un profano,¬† applicare tale tecnica solo con la lettura di queste pagine n√© di un altro¬† manuale anche se pi√Ļ completo ed esauriente. Solo l'esperienza a fianco di un¬† buon artigiano pu√≤ permettere di raggiungere risultati accettabili.

Questa tecnica, pur difficile per  la delicatezza del procedimento, è estremamente affascinante. Richiede diverse fasi e possono passare giorni prima di vedere il lavoro ultimato, ma il risultato premia sicuramente la pazienza di chi si cimenta in quest'arte le cui origini si perdono nei secoli.

Il procedimento √® rimasto uguale a se stesso fin dai tempi pi√Ļ remoti. L unico intervento della moderna tecnologia, riguarda la laminatura dell'oro, non pi√Ļ eseguita a mano dai "battiloro", ma ottenuta industrialmente.

 

I seguenti materiali e strumenti necessari, sono reperibili in un fornito colorificio o negozio di Belle Arti.

 

Materiali Occorrenti:

‚ÄĘgesso di Bologna¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† vai alla scheda tecnica del Gesso Vallone

‚ÄĘcolla lapin (detta colla di coniglio) vai alla scheda tecnica della Colla Vallone

‚ÄĘcolla di pesce in lastre

‚ÄĘbolo armeno

‚ÄĘoro zecchino in fogli


Strumenti necessari:

‚ÄĘcuscinetto da doratore

‚ÄĘcoltello da doratore

‚ÄĘpennello da doratore

‚ÄĘbrunitoio

‚ÄĘpentolino per bagnomaria

‚ÄĘpennelli vari

‚ÄĘcarta vetrata a grana fine (120, 180, 240)



Metodi di doratura

Di seguito vengono descritti  i vari metodi di Doratura:

‚ÄĘDoratura a foglia (o a guazzo):

si tratta di applicare la foglia d' oro sulla superficie opportunamente trattata.

‚ÄĘDoratura a spolvero:

è tecnicamente identica alla doratura a foglia, ma anziché utilizzare la fogli dell'oro utilizza la polvere .

‚ÄĘDoratura galvanica:

è usata quasi esclusivamente per dorare metalli. Si tratta di un procedimento elettrochimico, grazie al quale il metallo, ben pulito e sgrassato, si ricopre d oro; il tutto avviene in bagno chimico, il cosiddetto bagno galvanico.

‚ÄĘDoratura a fuoco od amalgama, o doratura al mercurio:

è impiegata quasi esclusivamente  sui metalli. Si tratta di sciogliere l'oro a caldo nel mercurio e ricoprire l'oggetto, bagnato di acido nitrico, con l'amalgama ottenuta. L oggetto così trattato va poi posto in forno ad alta temperatura: in questo modo il mercurio se ne va per distillazione, mentre l'oro rimane come residuo. Il procedimento è assai dannoso per la salute a causa della tossicità delle esalazioni di mercurio ed oggi è quasi in disuso; fu invece in voga nel XVII secolo per dorare i bronzi che decoravano gli arredi Luigi XV e Luigi XVI ed impero.

 



 

Visite

mod_vvisit_counterOggi35
mod_vvisit_counterIeri1534
mod_vvisit_counterQuesta settim.4902
mod_vvisit_counterSettim. Preced.10515
mod_vvisit_counterQuesto Mese18505
mod_vvisit_counterMese Preced.47196
mod_vvisit_counterTotale visite5921931

Online : 15
Today: Dic 13, 2018

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.inforestauro.org e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information